C’è posta per te, regali in diretta il 16 Gennaio 2021

“Questa è la storia di un regalo” così Maria De Filippi introduce la puntata di “C’è Posta per te”, uno tra i programmi più seguiti della mediaset, dei suoi programmi.

Famoso per le tante lacrime e le tante storie raccontate nel corso di ogni puntata, C’è posta per te è quella trasmissione rivolta a chi vuole dare qualcosa, a chi ama e vuole dimostrarlo andando in tv e regalando un momento indimenticabile.

C’è Posta per te, Giulia Michelini e Marco Bocci sono i primi ospiti

La prima sorpresa della serata sono Marco Bocci e Giulia Michelini, due tra i tanti attori più seguiti dell’emittente mediaset, protagonisti di più di una fiction su canale 5.

Sono la sorpresa di ben cinque figli alla loro mamma, Silvia, una donna minuta ma tenace, una vera lottatrice infaticabile “che dovrebbe cominciare a prendersi più cura di sé, che dovrebbe riposare, perché quelle braccia e quel corpo hanno bisogno di riposo”

“Facci una promessa mamma, facci essere d’ora in poi, quello che tu sei stata per noi”

“Pensa che bello sarebbe, cominciare a vivere per te, invece che per noi”

Queste alcune delle parole e delle richieste dei figli. Che fanno da incipit all’ingresso dei due tanto attesi ospiti.

“Questa è una storia d’amore… noi eravamo dietro e nell’ascoltare ci veniva da piangere per quanto amore veniva esternato, restituito. Ed è straordinario vedere quanto bisogno ci sia da parte di un figlio, di restituire a un genitore ciò che ha ricevuto negli anni”

Ed è per questo che è arrivato il momento degli abbracci e dei sogni, i regali dei due ospiti, per portare un po’ di leggerezza e spensieratezza nella vita di una donna che di sogni e doveri ne ha affrontati tanti e per cui è arrivato il momento di cominciare a vivere.

C'è Posta per te

C’è Posta per te, Il matrimonio interrotto

Tra tante storie dolci ci sono anche storie amare, come quella di un matrimonio interrotto, interrotto a causa della conoscenza fra un uomo e una donna, entrambi sposati, che fanno l’errore di ‘avvicinarsi’. Lei giovane e spavalda lo attira, arrivano al bacio che porterà la donna a pretendere di averlo nella sua vita.

L’errore di un momento, che ha distrutto due matrimoni, l’errore di un momento che ha impedito a una famiglia di crescere e che ha spinto un marito a riconquistare sua moglie, chiedendo perdono.

“Abbiamo fatto tanti sacrifici, io ti amo e ti chiedo scusa per averti mentito e averti tradito, vi rivoglio nella mia vita”

Sono un uragano di sentimenti in questo momento, sono divisa in due” così la moglie risponde alle parole del marito. Da un lato il cuore, da un lato la mente. Da un lato lui e ciò che li lega, da un lato lei e il dolore che non vuole più provare.

La Maria nazionale riprende il discorso, dimostrando comprensione per il dolore di lei ma motivandola a perdonarla. Perchè il Francesco di cui si è innamorata non è scomparso, nonstante gli errori commessi.

Ed è dopo queste parole che la donna si convince ad aprire la busta, con la promessa del marito di dimostrargli ogni giorno che il suo Francesco è ancora lì, per lei, per loro e soprattutto per il loro bambino.

C’è Posta per te, Alla ricerca di Elena

Arriviamo al lato divertente della trasmissione, che vede protagonista un anziano ex marinaio, Stefano, alla ricerca del primo amore di gioventù, Elena, figlia di un barbiere di Francavilla e residente al “principio” del paese.

In studio si presentano ben 3 Elena, alle quali l’uomo legge di sè, dei suoi hobby, dice di avere una barca con cui va a pescare, che 70anni prima, quando era ragazzo e in servizio, abitava esattamente di fronte alla sua Elena in una casa con un grande terrazzo come quello di lei.

Ogni Elena che arriva ascolta la sua storia, ma non si rivede nelle sue memorie ne ricorda chi sia lui. Un ultimo tentativo, Maria lo fa con Sarina, una signora forse della stessa età di Stefano e l’unica delle tante ad essere figlia di un barbiere. Le risate sono assicurate nel tentativo di dare un volto a quel dolce ricordo.

C’è Posta per Te, Irama chiude la serata

“Questa è la storia di un regalo”

Come è iniziata così si conclude la puntata che vede come ultimo ospite, il cantante Irama.

Irama è il regalo di una mamma a una figlia, una mamma che vuole ringraziare sua figlia per esserle stata accanto, per essere stata forte quando lei non lo era abbastanza, quando lei doveva lottare contro un male apparentemente incurabile. E dopo una lunga lotta ci vuole un grande regalo, perchè la sua piccola Ro’ si merita di sorridere.

“Grazie, perchè se non ci fossi stata tu io mi sarei persa”

“Tu sei ciò che mi ha tenuto e tiene in vita, tu sei stata la mia cura, tu sei la mia salvezza”

“Non ti dico mai che sei brava, oggi però devo dirti che sei straordinara”

Con queste parole fa il suo ingresso il dolce Irama, pronto ad abbracciarla.

“C’è una canzone che ho scritto che è ‘Un giorno in più’ che mi ha fatto pensare a te, perchè l’hai resa reale concretamente e questo ci unisce”

Ad unirli è anche l’anello portafortuna di Irama regalato a Rò insieme alla promessa di un viaggio targato USA e la tenacia di una mamma pronta a lottare per sconfiggere il suo più grande nemico, insieme alla sua straordinaria e futura dottoressa.

C'è Posta per te

 

Elena Ciccarone

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

google.com, pub-1977910587878590, DIRECT, f08c47fec0942fa0