Decreti Biden: stop all’oleodotto Keystone

Decreti Biden: il nuovo Presidente si insediata ufficialmente il 20 gennaio, con una cerimonia blindata e con l’allerta massima di sicurezza, ma ci sono dei decreti pronti da firmare subito.

Uno di questi é lo stop all’oleodotto Keystone che dovrebbe partire dal Canada, attraversare gli Stati Uniti estendendosi per 2000 km

Decreti Biden: le proteste dei nativi americani per l’oleodotto

Decreti Biden
Decreti Biden

Il progetto prevede che l’oleodotto passi attraverso le riserve dei nativi americani, già fortemente contrastati dall’amministrazione Trump.

Questo oleodotti avrebbe un impatto ambientale e culturale fortemente negativo: non solo si andrebbero a toccare luoghi scafi per i nativi americani, ma si darebbe un colpo fortissimo all’equilibrio ambientale.

Il progetto era stato inizialmente proposto al Presidente Obama nel 2015, ed era stato bocciato proprio per i motivi di cui sopra. Nel 2017, Trump, lo ha approvato.

Decreti Biden
Decreti Biden

Il Presidente uscente non si è mai dimostrato spendibile ai temi ambientali, o alla salvaguardia di quel poco che resta della cultura dei nativi americani. D’altronde la sensibilità non è certo una sua caratteristica.

Decreti Biden: si prospetta un’età anti Trump

Biden e Trump sono agli opposti, e non è solo una questione politica ma anche umana. Biden sembra già indirizzarsi verso una direzione contraria rispetto a quella di Trump improntata sul sovranismo e l’imposizione. Ricordiamo che le prime dichiarazioni de Presidente furono sul muro del Messico, che secondo Trump era necessario perché i messicani sono poveri e puzzano. Non certo un bel biglietto da visita.

Decreti Biden
Decreti Biden

L’era Biden sembra aprirsi con un bel colpo di spugna, con la volontà di rompere con il passato e ripristinare un minimo di umanità e coerenza.

Staremo a vedere se sarà così, intanto attendiamo con apprensione la cerimonia del giuramento, il 20 gennaio, a cui i Trump hanno già detto di no voler partecipare. L’unica che vorrebbe esserci è Ivana, e quanto pare abbia causato una frattura con il padre. Vedremo che succede.

Tania Carnasciali

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

google.com, pub-1977910587878590, DIRECT, f08c47fec0942fa0