Il destino di Conte popola la rassegna stampa di oggi 18 gennaio

Dopo il big match andato in scena ieri sera (Inter-Juve 2-0), oggi si gioca un’altra partita, ancor più fondamentale per il destino del nostro paese. A Roma, infatti, si gioca il primo set per decidere se approvare o meno la fiducia al governo Conte.

Il destino di Conte sui vari quotidiani

I principali quotidiani fanno la conta a Conte
Il Corriere della Sera, La Stampa e La Repubblica sono, come sempre, allineati, in titoli e contenuti. Il quotidiano milanese titola a caratteri cubitali “In Aula si decide il destino di Conte”. Vero, ma parziale: la grande partita, quella decisiva, va in scena domani. La Stampa si concentra proprio su Martedì e fa i conti in tasca a Conte: gli mancano 4 voti per essere confermato, franchi tiratori esclusi. Anche in questo caso, viste le conoscenze di Renzi all’interno del PD, nulla è certo. La Repubblica invece si sofferma sul discorso che Conte ha preparato oggi per la Camera: un appello “europeista e anti-sovranista”, rimarcando ancora una volta quale linea voglia prendere questa maggioranza.

Destino di Conte
Destino di Conte

Opposizione feroce: elezioni o Governo di centrodestra, il destino di Conte è segnato
I quotidiani di opposizione, invece, invocano elezioni subito. In particolare Libero, che invoca il Presidente in persona: “Mattarella, se ci sei batti un colpo”. Il riferimento alla precaria condizione in cui il Governo sta andando a caccia di voti è palese. Anche il Giornale rimane allineato sulla stessa offensiva, ma aggiunge ulteriore benzina al fuoco. Non solo, infatti, parla delle giornate in corso come di un “Intrigo finale” in pieno stile 007, ma riporta anche una dichiarazione shock dell’ex Premier Monti: “Basta ristori, lo stato favorisca la chiusura delle attività”.

Non solo il destino di Conte

Gli altri quotidiani: dalla crisi di governo ai mancati rifornimenti
Il Fatto Quotidiano, invece, decide di dedicare un titolone a tutta pagina alla Senatrice a vita Liliana Segré, che dichiara che “si recherà in parlamento pur di supportare il Governo Conte” e definisce una “vergogna” l’attuale crisi messa in moto da Matteo Renzi. Il destino di Conte, dunque, è ancora da scrivere.

Destino di Conte
Destino di Conte

Il Messaggero ignora, almeno in prima pagina, la Crisi di Governo e si concentra su un altro argomento particolarmente caldo in questi giorni. Pare, infatti, che nell’accordo stipulato dall’UE per le forniture di vaccini anti Covid-19 non vi sia un obbligo di rispetto delle scadenze. Le voci di corridoio, inoltre, indicano che vi sarà un nuovo taglio ai rifornimenti.

Infine, menzione ab honorem va a Il Tempo, che è l’unico a concedere nel proprio titolone spazio a Matteo Salvini. Il quotidiano, infatti, dopo aver titolato “Il governo degli irresponsabili”, raccoglie le parole dell’ex Ministro degli Interni, il quale afferma che toccherà al centrodestra governare dopo la caduta dell’attuale Premier.

La partita si gioca sul filo dei voti.

Alex Rossi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

google.com, pub-1977910587878590, DIRECT, f08c47fec0942fa0