Conte incassa la maggioranza: La crisi è finita?

Conte ha ottenuto la maggioranza, ma la crisi è finita?

Per chi se lo stesse chiedendo, no, non si è risolta ieri sera la questione, con Conte che incassava la maggioranza toccando quota 156.

In giornata, il Premier potrebbe dover giungere al Quirinale per discutere con il Presidente Mattarella sull’evoluzione dello stato di crisi attuale e per capire se la crisi è finita o no. Quindi, pare sia da accantonare, almeno per il momento, l’ipotesi che Giuseppe Conte possa rassegnare le dimissioni immediatamente.

Probabilmente, piuttosto, queste potrebbero arrivare entro le prossime settimane, giusto il tempo di creare il gruppo di “costruttori”. Si stanno provando tutte le soluzioni per non giungere al Conte-ter, che dovrebbe terminare, poi, con un voto finale dal parlamento. Sta provando a darsi una possibilità, quella di dare vita ad un gruppo che gli possa permettere di ottenere una stabilità numerica, tale da mantenergli intatta la seduta a Palazzo Chigi.

Siamo al vero out-out. Poche settimane e, se i numeri non dovessero essere quelli sperati, “il Governo torna a casa”, come ha dichiarato nella giornata di ieri il Presidente del Consiglio.
Probabilmente dovremo aspettare la fine del mese, tra allarmi continui è un governo a cui fare attenzione e le commissioni parlamentari che rischiano di esplodere, per capire se la crisi è finita.

la crisi è finita
la crisi è finita

Ci sarà il tempo di pensare ad una soluzione per questa grande crisi?

Ieri, durante il discorso, il Premier ha chiesto “perché una crisi adesso, con una pandemia mondiale in atto, nel momento in cui bisognerebbe pensare al benessere dei cittadini?”.

La risposta, uno strepitio sommesso dei presenti, ha detto, forse, tutto.
Il premier, quindi, dovrà spiegare come intende andare avanti e la sua idea di un gruppo e di un partito e i posti disponibili nel possibile rimpasto.

Il rischio grande è uno: dover cambiare tutto. In un momento così delicato.
La vittoria di Conte di ieri al Senato non basta. È stata ottenuta grazie all’apporto decisivo dei senatori a vita, da alcuni membri di Forza Italia e da Italia Viva.
Cos’altro dobbiamo aspettarci prima di sapere se la crisi è finita?

MargheritaGiacovelli

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

google.com, pub-1977910587878590, DIRECT, f08c47fec0942fa0