La nuova America di Joe Biden: cosa cambierà?

Immigrazione, ambiente, sanità: come sarà la nuova America di Joe Biden? Detto fatto: con un tempismo perfetto, che supera addirittura quello dei suoi predecessori, il neo Presidente degli Stati Uniti Joe Biden si è messo al lavoro immediatamente, come da lui stesso anticipato prima dell’ Election Day, firmando i primi decreti già poche ore dopo il suo insediamento alla Casa Bianca.

Decreti coi quali Biden ha intenzione di dare un nuovo volto all’America, “cucendo le ferite” lasciate dal suo predecessore.

La nuova America di Joe Biden: clima e sanità al primo posto

nuova America di Joe Biden
nuova America di Joe Biden

Quello sul clima è stato il tema che per la prima volta nella storia degli Stati Uniti è stato al centro di un intero dibattito elettorale, quello tra Joe Biden e il suo predecessore, Donald Trump, il quale ha poi deciso di trascurare nel suo mandato presidenziale, togliendosi dagli accordi di Parigi sul clima a seguito delle tensioni scoppiate con Cina e India, ai quali era concesso di utilizzare combustibili fossili mentre gli Stati Uniti dovevano ridurre il carbonio era stato ritenuto ingiusto dal taicoon.

Con Biden si assiste ad una sorta di ” marcia indietro”, tanto che nel prossimo mese, tra i tanti impegni in agenda, è previsto il rientro formale degli Stati Uniti nell’accordo.

nuova America di Joe Biden
nuova America di Joe Biden

Altro fronte importante su cui Biden è pronto a giocare le sue armi migliori per il bene del suo Paese è quello sanitario, in particolare quello dell’emergenza legata al Covid-19, per la quale verranno firmati  10 ordini esecutivi per aumentare la lotta contro Covid che ha devastato gli Stati Uniti.

Tra questi, oltre a quello già annunciato sull’obbligo d’indosso della mascherina nei territori federali e durante i viaggi interstatali, lo stanziamento di 1.900 miliardi di dollari, destinato soprattutto al programma di vaccinazione, ma soprattutto il rientro nella WHO (World Health Organization), dopo le accuse rivolte da Trump alla stessa organizzazione rea di aver gestito male il Covid dopo che il virus è emerso in Cina e non essere a fare “riforme di cui aveva grande bisogno”.

La nuova America di Joe Biden: immigrazione e tutela LGBT

nuova America di Joe Biden
nuova America di Joe Biden

Altro tema caldo sul quale Biden ha intenzione di sovvertire l’operato del suo predecessore è quello riguardante l’immigrazione, e con particolare attenzione alla questione dei migranti sudamericani e del muro che Trump ha cominciato a far costruire tra Stati Uniti e che Biden in campagna elettorale definito “uno spreco di denaro” che “allontana le risorse critiche dalle minacce reali”.

Un progetto che il Presidente neoeletto ha intenzione di interrompere, oltre ad abolire il cosiddetto “Muslim ban”, che finora vietava i viaggi negli Stati Uniti da persone provenienti da alcuni Paesi a maggioranza musulmana e a favorire il ricongiungimento delle famiglie separate al confine tra Stati Uniti e Messico, le cui conseguenze sono state devastanti, soprattutto per i piccoli che si sono visti separati dai propri genitori e confinati in appositi “campi”.

nuova America di Joe Biden
nuova America di Joe Biden

Inoltre Biden ha intenzione, come ampiamente annunciato in campagna elettorale, di emanare, nei suoi primi 100 giorni alla Casa Bianca il cosiddetto Equality Act che rappresenta un enorme passo avanti per quanto riguarda la tutela della Comunità LGBT. Si tratta di un ampliamento del Civil Rights Act emanato del 1964, includendo l’identità di genere e l’orientamento sessuale tra le categorie protette dalla discriminazione a livello federale, coinvolgerebbe protezioni che riguardano il lavoro, richieste di prestiti, istruzione, alloggi pubblici.

Un emandamento che è stato approvato alla Camera nella presidenza Trump, ma mai in Senato a causa della presenza del taicoon a controllo dello stesso, il quale ha definito tale atto come “pieno di parti velenose che minacciano di minare i diritti dei genitori e della coscienza degli americani“.

Cambiamenti importanti nuova America di Joe Biden, che lo stesso Presidente degli Stati Uniti ritiene necessari per il bene del Paese, per il quale è necessario l’aiuto di tutti, come ha accennato in una parte del suo discorso d’insediamento:

Gli Usa hanno molto da fare in questo inverno di pericolo, molto da riparare e da risanare”, continua il neo presidente.[…] La storia della nostra nazione non dipende da uno di noi ma da tutti noi, il popolo degli Stati Uniti d’America, dobbiamo cercare l’unione. Siamo brava gente e possiamo farcela. Chiedo a tutti gli americani di aiutarmi nell’unire il Paese. Metterò tutta la mia anima per riunire la nazione

 

 

martina lumetti

One thought on “La nuova America di Joe Biden: cosa cambierà?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

google.com, pub-1977910587878590, DIRECT, f08c47fec0942fa0