Rassegna stampa del 21/01/21: è il giorno di Joe Biden

Archiviata la crisi di governo, i principali quotidiani nostrani oggi in edicola si sono concentrati sulla proclamazione del 46° Presidente degli Stati Uniti d’America. Joe Biden nel suo discorso di apertura ha convinto tutti, alleati e oppositori, paesi vicini e lontani (clicca qui per rivivere la cerimonia).

I principali quotidiani guardano all’estero: la cerimonia di Joe Biden

Il Corriere della Sera celebra l’uomo più potente del mondo così: “<<Uniamoci>> Comincia l’era Biden e Harris”. Il trafiletto, poi, riporta alcuni dei tratti salienti del suo discorso, che viene approfondito a pagina 2. La Repubblica, se possibile, usa toni ancor più trionfalistici.

L’ascesa di Joe Biden alla White House viene visto come ” Il riscatto dell’America”. Nel sottotitolo, viene evidenziata come la nomina della Harris alla vice-presidenza sia un fatto storico. Sugli stessi toni anche la Stampa, che chiosa con un “Bentornata America”. La loro attenzione, però, si concentra maggiormente sul separare l’era pre e post Donald Trump. Uno dei trafiletti, infatti, riporta il titolo “Gli USA tornano guida mondiale”, evidenziando il grande periodo di appannamento che vi è stato con la guida del Tycoon.

I quotidiani di partito coltivano il proprio orto: focus sulla scena politica nostrana

Gli altri principali quotidiani nazionali, invece, preferiscono cedere la prima pagina alle vicende interne al nostro paese. Ecco allora che torna in voga la crisi di governo. Sempre critici Libero e Il Giornale, quotidiani d’opposizione. Il primo mette nuovamente sotto attacco Giuseppe Conte, accusandolo in maniera per nulla velata di corruzione. “Conte paga chi lo sostiene” è la prima pagina in edicola oggi. Il Giornale, se possibile, inasprisce ulteriormente i toni: “Governo prigioniero, è già un Vietnam. […] I numeri non ci sono”.

Anche il Fatto Quotidiano non riesce a discostarsi dal giardino di casa propria, aprendo una nuova polemica con Matteo Renzi. Secondo le pagine del giornale di Marco Travaglio, l’ex Premier starebbe pensando ad un azione di sfiducia nei confronti del Premier Conte, ma sarebbe ostacolato dai suoi stessi alleati. Non una bella immagine.

rassegna-stampa-joe-biden
rassegna-stampa-joe-biden

Infine, la menzione ab honorem va a Il Tempo, con un titolo che, seppur critico, è capace di strappare un sorriso: “Non va il governo Ciampolillo”. Materiale buono per la satira politica.

Alex Rossi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

google.com, pub-1977910587878590, DIRECT, f08c47fec0942fa0