Tiktok Challenge: L’Hanging che ha messo a rischio la vita di una bambina di 10 anni  

Tiktok Challenge: Grave una bambina di 10 anni dopo la Hanging Challenge

Di nuovo una sfida, di nuovo una vittima. Una bambina di 10 anni ha partecipato alla nuova Tiktok challenge conosciuta come “Hanging Callenge” arrivando in arresto cardiocircolatorio in ospedale. Ora è in gravi condizioni.

È successo ancora. Dopo le tanti giovani vittime delle challenge sui social, sarebbe stato il turno di una bambina di 10 anni, che avrebbe provato la nuova sfida di Tiktok rischiando la vita.

La nuova Tiktok challenge, rivolta come sempre a minorenni e bambini, consisterebbe nel provocarsi un’asfissia stringendosi una cintura al collo e cercando di resistere il più a lungo possibile. Un “gioco” difficile da comprendere ma che avrebbe portato a conseguenze terribili.

Tiktok challenge
Tiktok challenge

Secondo le ricostruzioni la piccola avrebbe affrontato la sfida, seguendo i vari passaggi prima di restare soffocata e senza forze. A trovarla legata al termosifone e accasciata a terra, sarebbe stata la sorellina più piccola.

Accompagnata dai genitori, la bambina arrivava al Di Cristina ieri sera, in arresto cardiocircolatorio. Dopo i vari tentativi di rianimazione da parte dell’equipe medica è ora intubata e in gravi condizioni.

Il quadro clinico della bambina, appare delicato: Tuttora lotta tra la vita e la morte. Dopo quattro fiale di adrenalina un elettroencefalogramma e altri esami, i primi risultati non sarebbero apparsi incoraggianti. Al momento sull’accaduto vige il massimo riserbo.

Questo il bollettino medico dall’ospedale:

“La bambina di 10 anni, sulla cui identità vige il massimo riserbo, è arrivata al pronto soccorso del Di Cristina alle 21.04 di ieri, con mezzi propri, in arresto cardiorespiratorio di non precisabile durata temporale in quanto l’inizio è ricostruibile, con anamnesi indiretta, solo approssimativamente attraverso il racconto dei genitori che l’hanno accompagnata. Immediatamente accolta in codice rosso ha usufruito delle manovre di rianimazione cardiopolmonare e il cuore ha ripreso il battito. Ha quindi subito eseguito una Tac encefalo che ha evidenziato una situazione di coma profondo da encefalopatia post anossica prolungata. Alle 23 è stata ricoverata in Terapia intensiva pediatrica per ulteriori valutazioni, monitoraggio e controlli sulle funzioni vitali e le sue condizioni in atto sono da considerare critiche”.

Non è di certo la prima volta che accade, che per via di una stupida sfida, bambini e adolescenti, mettono a repentaglio la propria vita, rischiando di soffocare o di provocarsi gravi traumi, a volte irreversibili.

Ricordiamoci di prestare sempre più attenzione a tutto ciò che passa sui social e a ciò che i bambini e adolescenti seguono. Un’ occhio in più potrebbe salvare una vita dall’ennesima e assurda Tiktok challenge.

Tiktok challenge
Tiktok challenge

 

Elena Ciccarone

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

google.com, pub-1977910587878590, DIRECT, f08c47fec0942fa0