Nuovo caso Covid-19 in Nuova Zelanda dopo 2 mesi

Sarebbe una donna proveniente dall’Europa il nuovo caso di Covid-19 registrato in Nuova Zelanda: è il primo registrato nello stato insulare dell’Oceania, dopo che da più di due mesi non si registravano casi.

Nuovo caso di Covid-19 in Nuova Zelanda: cosa sappiamo?

nuovo caso di Covid-19
nuovo caso di Covid-19

La donna, secondo quanto riportato dal quotidiano The Guardian, è nativa del posto, e sarebbe rientrata ad Auckland il 30 dicembre dopo aver compiuto diversi viaggi in Europa, e immediatamente sottoposta ad isolamento come imposto dalle autorità. Liberata il 13 gennaio, in seguito a due tamponi negativi, nell’ultima settimana, durante la quale aveva comunque viaggiato insieme al marito, avrebbe iniziato a manifestare una sintomatologia, seppur lieve, correlabile ad un infezione da Covid-19. Al momento si trova in isolamento in casa nel sud di Whangarei.

Nuovo caso di Covid-19 in Nuova Zelanda: le misure adottate

Quello della donna rientrata dall’Europa, come già accennato, è il primo nuovo caso di Covid-19 che colpisce la Nuova Zelanda, dopo mesi che non venivano più registrati casi di Coronavirus sull’isola, in quanto questa ha fin da subito adottato misure di contenimento e prevenzione molto rigide, che la fanno insieme alla Cina, uno dei paesi al Mondo più “virtuosi” nel contrastare la pandemia.

nuovo caso di Covid-19
nuovo caso di Covid-19

Un piano, quello del governo neozelandese, che prevede strutture idonee messe a disposizione  per la quarantena obbligatoria di chi resta nel Paese per più di 3 mesi per diverse ragioni, siano esse turistiche o lavorative: strutture che sono costantemente controllate da militari, per far sì che il protocollo venga rispettato.

Regole che fino ad oggi hanno funzionato brillantemente, tanto da far rientrare la Nuova Zelanda tra i pochi paesi del mondo “Covid-free”, insieme alla Cina (la quale, tuttavia, negli ultimi giorni sta registrando nuovi casi di Covid-19, dei quali 200 solo ieri, giorno dell’anniversario del primo caso registrato a Wuhan) e che ha permesso ai neozelandesi di festeggiare l’inizio del 2021 all’aperto e senza mascherine. 

nuovo caso di Covid-19
nuovo caso di Covid-19

Attualmente gli unici spazi del mondo Covid-free sono tutti isole e Stati insulari quali Tokelau, isola sotto l’amministrazione neozelandese, l’arcipelago delle Tonga (173 isole di cui un quarto disabitate), situato nel bel mezzo del Pacifico a sud delle Samoa, Nauru e Palau nella Micronesiala “famosa” isola di Sant’Elena.

martina lumetti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

google.com, pub-1977910587878590, DIRECT, f08c47fec0942fa0