Palermo, Ragazza di 17 anni trovata morta in un burrone. È stato il fidanzato.

Ragazza di 17 anni trovata morta in un burrone. Il fidanzato confessa.

È Roberta Siragusa la ragazza di 17 anni, trovata morta in un burrone a Palermo nelle campagne di Caccamo. A trovarla, il fidanzato che a quanto pare l’avrebbe uccisa.

Si è presentato in caserma intorno alle 9.30 con il padre e un avvocato. Ha chiesto di parlare coi carabinieri e poi li ha condotti in una zona di campagna, dove è stato rinvenuto il cadavere della sua fidanzata.

Così, la ragazza di 17 anni, è stata trovata carbonizzata questa mattina nelle campagne di Caccamo, dalle parti di Monte San Calogero. Il suo assassino si rivela essere il suo stesso fidanzato, Pietro Morreale, che ha confessato spontaneamente il delitto.

Nella sua prima versione lei si sarebbe data fuoco da sola, ma dopo tante ricostruzioni sconnesse, ha confessato di essere stato lui a darle fuoco, forse per cancellare le tracce.

ragazza di 17 anni
ragazza di 17 anni

I militari dell’Arma hanno raggiunto il posto accompagnati dal ragazzo 19enne ed hanno trovato la giovane ormai morta in contrada Monte Rotondo.

Sul posto sono intervenuti anche gli specialisti della Sis per eseguire i rilievi, i vigili del fuoco e il magistrato di turno. Le informazioni in possesso dei carabinieri sono ancora poche.

Ancora una volta una vittima di femminicidio, ancora una volta una vittima per un contrasto di coppia.

Il sindaco di Caccamo, parla della ragazza di 17 anni trovata morta in un burrone

I genitori della 17enne ieri sera avevano presentato la denuncia di scomparsa della figlia.

Queste le parole del sindaco di Caccamo:

 “Sono stato a casa della ragazza di 17 anni trovata nel burrone. Ho incontrato i genitori. Per Caccamo è un giorno tristissimo. Questa notizia ha sconvolto tutti. Conosco entrambe le famiglie. Sono tutte e due dedite al lavoro e i genitori hanno sacrificato tutta la loro vita per far crescere in modo onesto e leale i loro figli”.

Proclamerà il lutto cittadino per la morte della ragazza di 17 anni trovata senza vita è stato trovato in un burrone nella zona di Monte San Calogero.

“So che i due fino a ieri sera erano insieme e si trovavano con altri amici. Poi non si capisce come si possa essere scatenata questa inspiegabile e assurda tragedia”.

Elena Ciccarone

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

google.com, pub-1977910587878590, DIRECT, f08c47fec0942fa0