L’ Australia sospende i voli dalla Nuova Zelanda causa Covid-19

L’Australia sospende i voli dalla Nuova Zelanda : la decisione presa in seguito all’insorgenza di un nuovo caso di Covid-19 nell’isola dopo quasi due mesi dall’ultimo contagio, una donna 56enne originaria di Auckland rientrata dall’Europa, immediatamente sottoposta a quarantena forzata. Controlli successivi hanno confermato che la donna ha contratto la variante sudafricana del virus,  sulla quale attualmente non ci sono prove che provochi malattie più gravi.

L’Australia sospende i voli dalla Nuova Zelanda: i motivi

Australia sospende i voli
Australia sospende i voli

Una decisione, quella della sospensione dei voli dalla Nuova Zelanda, che il ministro della Salute australiano, Greg Hunt,  ha definito come “abbondanza di cautela” per tutelare la popolazione dalla minaccia della nuova variante sudafricana, che è risultata essere molto più contagiosa rispetto a quella “originale”.

“Si raccomanda a tutti i passeggeri della Nuova Zelanda con un volo programmato nelle prossime 72 ore di riconsiderare la loro necessità di viaggiare”, ha detto ai giornalisti, aggiungendo che la decisione è stata presa seguendo i consigli dell’Australian Health Protection Principal Committee (AHPPC)”

Il signor Hunt ha aggiunto che coloro giunti in Australia con un volo dalla Nuova Zelanda dal 14 gennaio sono invitati a sottoporsi al test e ad autoisolarsi.

Australia sospende i voli
Australia sospende i voli

Ad ottobre 2020 tra i due paesi elogiati dalla comunità internazionale per come hanno fronteggiato la pandemia, facendo diminuire con successo la curva delle infezioni, si era aperta una sorta di “bolla di viaggio”, che consentiva ai viaggiatori di poter volare fra i due paesi senza essere costretti a fare la quarantena obbligatoria dei 14 giorni a qualsiasi conclusione del viaggio, come accade invece per chi proviene da altri Paesi del mondo; alla fine questo si sia rivelato un accordo a senso unico: l’Australia ha infatti mantenuto in vigore un divieto di viaggio che impedisce ai residenti di viaggiare all’estero, compresa la Nuova Zelanda.

 

martina lumetti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

google.com, pub-1977910587878590, DIRECT, f08c47fec0942fa0