Il vaccino Moderna potrebbe essere efficace contro le nuove varianti Covid-19

Il vaccino Moderna potenzialmente efficace contro le varianti inglese e sudafricana del Covid-19: ad affermarlo gli scienziati dell’azienda farmaceutica.

Vaccino Moderna potenzialmente efficace contro le nuove varianti: lo studio 

Vaccino Moderna
Vaccino Moderna

Negli ultimi mesi, come abbiamo visto, a preoccupare il mondo è stata l’insorgenza improvvisa di nuove varianti del Covid-19, dapprima quella sudafricana, poi quella inglese e in ultima quella brasiliana, risultate più contagiose rispetto a quella “originale”, in seguito a cambiamenti o mutazioni a carico della proteina “spike” , ossia quella proteina grazie alla quale il virus è in grado di aggredire le cellule umane.

I vaccini attualmente approvati dall’EMA e utilizzati per l’attuale campagna vaccinale, ossia quello Pfitzer, sono stati progettati attorno a varianti precedenti, ma gli scienziati ritengono che dovrebbero ancora lavorare contro quelli nuovi, anche se forse non altrettanto bene.

Nel caso, invece, del vaccino Moderna, è stato osservato come nei soggetti volontari sottoposti alle due dosi di somministrazione vi sia stata la produzione di anticorpi neutralizzanti, prodotti dal sistema immunitario, in grado di attaccarsi al virus ed impedirne l’ingresso nelle cellule.

Vaccino Moderna potenzialmente efficace contro le nuove varianti: necessaria la somministrazione di una terza dose

Vaccino Moderna
Vaccino Moderna

Nonostante i risultati promettenti derivanti dalla somministrazione di due dosi di vaccino, la casa farmaceutica americana ha da poco annunciato come verrà comunque testata, una terza dose , definita come “una dose di richiamo aggiuntiva del vaccino”, per verificare  la capacità di aumentare ulteriormente i titoli neutralizzanti contro i ceppi emergenti di Covid-19

 

martina lumetti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

google.com, pub-1977910587878590, DIRECT, f08c47fec0942fa0