Gli Emirati Arabi Uniti offriranno la cittadinanza agli stranieri come stimolo economico

Questo sabato gli Emirati Arabi Uniti hanno deciso di permettere ad alcuni stranieri di diventare cittadini in modo da stimolare l’economia in periodo coronavirus.

È stato lo sceicco Mohammed Bin Rashid Al Maktoum, il sovrano di Dubai nonché Primo ministro e vice presidente della nazione autocratica, ad annunciarlo con un post su Twitter. Molto probabilmente, l’offerta si allargherà anche ad artisti, autori, medici, ingegneri, scienziati e alle loro famiglie.

Emirati Arabi Uniti
Emirati Arabi Uniti

Gli Emirati ospitano circa 9 milioni di persone è solo un decimo di queste sono cittadini. Già a novembre era stata annunciata la volontà di revisionare le leggi personali islamiche del Paese, consentendo alle coppie non sposate di convivere e criminalizzando gli “omicidi d’onore”.

L’emendamento degli Emirati Arabi Uniti per concedere la cittadinanza ai professionisti

Emirati Arabi Uniti
Emirati Arabi Uniti

L’emendamento consentirà allo Stato del Golfo di concedere la cittadinanza ad investitori ed altri professionisti, così come affermato sabato dal governo.

Nel post su Twitter, lo sceicco e governatore di Dubai Mohammed bin Rashid Al Maktoum, ha affermato che il Gabinetto degli Emirati Arabi Uniti, i tribunali e i Consigli esecutivi locali dell’Emri nomineranno coloro che hanno diritto alla cittadinanza in base a criteri chiari stabiliti per ogni categoria.

Emirati Arabi Uniti
Emirati Arabi Uniti

La legge, inoltre, consentirà a chi ha il passaporto degli Emirati Arabi Uniti di mantenere la cittadinanza.

L’anno scorso, il governo ha esteso il sistema dei “visti d’oro” che concede 10 anni di residenza nello stato del Golfo ad alcuni professionisti, laureati specializzati ed altri esperti di settore.

L’economia degli Emirati  è stata fortemente colpita dall’epidemia di coronavirus è questo ha spinto decine di migliaia di espatriati ad andarsene.

MargheritaGiacovelli

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

google.com, pub-1977910587878590, DIRECT, f08c47fec0942fa0