Governo Draghi al via le consultazioni per formare la squadra

Governo Draghi: l’ex numero uno della BCE ha accettato l’incarico conferitogli da Mattatella, con riserva.

Adesso è il momento di aprire le consultazioni per formare la squadra di Governo. Gli incontri dovrebbero partire nel pomeriggio, ma intanto arrivano le prime reazioni del panorama politico scosso dal suo torpore.

Governo Draghi: Conte si chiama fuori

Giuseppe Conte non avrebbe nessuna intenzione di fare il Ministro nel Governo Draghi. Questo è quanto riporta il Movimento 5 Stelle dopo aver parlato con l’ex Premier, che al momento non si è ancora ufficialmente pronunciato sulla questione.

Governo Draghi: Salvini vuole un governo politico, i 5 stelle voteranno su Rousseau

Governo Draghi
Governo Draghi

Matteo Salvini continua a dire che serve un governo politico, che la parola deve passare agli italiani e che un ennesimo governo tecnico non servirà a niente.

Il Movimento 5 Stelle, si mantiene neutrale e aspetta di avere un programma in mano per decidere. Una volta ottenuto c’è la probabilità che lo mettano ai voti su Rousseau.

Governo Draghi: le parole del neo presidente

Governo Draghi
Governo Draghi

 “Ringrazio il presidente della Repubblica per la fiducia che mi ha voluto accordare. E’ un momento difficile

“Vincere la pandemia, completare la campagna vaccinale, offrire risposte ai problemi quotidiani, rilanciare il Paese sono le sfide

“Abbiamo a disposizione le risorse straordinarie dell’Ue, abbiamo la possibilità” di operare “con uno sguardo attento alle future generazioni e alla coesione sociale”. Poi ancora: “La consapevolezza dell’emergenza richiede risposte all’altezza della situazione e con questa speranza che rispondo all’appello” di Mattarella.”

“Sono fiducioso che dal confronto con i partiti, con i gruppi parlamentari e le forze sociali emerga unità e capacità di dare una risposta responsabile“.

Governo Draghi: i mercati reagiscono bene

Se nel panorama politico ci sono ancora dubbi e incertezze, i mercati reagiscono con grande positività: lo spread cala a 105 punti e i mercati chiudono con un +2,09%.

L’Unione Europea si sente sollevata per l’incarico affidato a Draghi, che è stimato e apprezzato da tutti. Il sollievo, però, è dovuto al fatto che finalmente il Recovery Plan si potrà applicare.

Governo Draghi
Governo Draghi

 

Tania Carnasciali

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

google.com, pub-1977910587878590, DIRECT, f08c47fec0942fa0