Incidente A14: morta una volontaria dell’Enpa

Incidente A14: durante la notte sulla Bologna-Taranto è avvenuto un incidente tra due mezzi pesanti e un furgoncino dell’Enpa che stava trasportando animali al nord.

Nell’impatto ha perso la vita un cucciolo, e alcuni volontari tra cui Elisabetta Barbieri, nota staffettista che era solita portare cani da adottare in giro per l’Italia.

A causa dell’impatto molti cuccioli, per lo spavento, si sono rivelati in strada ma per fortuna sono stati tutti presi e tratti in salvo, e hanno ripreso la loro strada verso le loro famiglie.

Incidente A14: il cordoglio dell’Enpa

Incidente A14
Incidente A14

«Tutto il mondo animalista è straziato da questa enorme tragedia – ha detto Carla Rocchipresidente nazionale Enpa, alla notizia della morte della staffettista –. L’impegno di Elisabetta Barbieri e il suo staff è sempre stato sincero, costante, mettendo al primo posto il benessere degli animali».

Troppo spesso, ha aggiunto diamo per scontato il «ruolo fondamentale di persone che come Elisabetta trasportano ogni giorno animali per portarli a centinaia di chilometri per dargli la possibilità di iniziare una nuova vita».

«Sono centinaia gli animali che oggi vivono felici nelle loro nuove famiglie anche grazie a lei. Il suo impegno ha fatto la differenza. Ci mancherai Elisabetta. La nostra Associazione ti ricorderà sempre con immensa gratitudine».

Sulla pagina Facebook dell’Enpa di San Severo si legge un post di addio: «Betty, vivrai per sempre, grazie per aver dedicato la tua vita a loro. Enpa San Severo è addolorata per la perdita della staffettista Elisabetta Barbieri e dei suoi autisti».

Una grave perdita per il mondo animalista, ma Elisabetta Barbieri verrà ricordata con amore dai colleghi, i familiari, ma soprattutto dalle persone cui ha portato felicità attraverso l’arrivo di un cucciolo.

Incidente A14
Incidente A14

Nessuno di loro si dimenticherà di questa donna dal cuore d’oro, che ha portato felicità e amore nelle loro case. Ci stringiamo intorno alla famiglia di Elisabetta e degli altri volontari che hanno perso la vita questa notte.

Fonte: Corriere.it

Tania Carnasciali

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

google.com, pub-1977910587878590, DIRECT, f08c47fec0942fa0