A Fondi riemerge l’antico anfiteatro romano.

A Fondi, in provincia di Latina, una campagna di scavo condotta dalla Soprintendenza archeologica ha riportato alla luce un antico anfiteatro romano.

Anfiteatro romano a Fondi: i dettagli della scoperta.

Questa importante scoperta è avvenuta in un terreno di proprietà del Comune di Fondi in via Mola della Corte. In quella zona, infatti, gli archeologi avevano ipotizzato che si potesse trovare l’antico anfiteatro romano.

La presenza di questo edificio nel paese in provincia di Latina era segnalata da diverse fonti antiche e moderne.

Una campagna di scavi nei pressi della zona del ritrovamento era avvenuta già nel 2008 e aveva rinvenuto delle sezioni in opera reticolata delle fondamenta dell’anfiteatro e una necropoli.

Tuttavia questi ritrovamenti non erano stati sufficienti a dare informazioni certe sulla collocazione della struttura.

Anfiteatro romano a Fondi. Dettaglio degli scavi che hanno fatto riemergere parte dell'anello esterno della struttura dove anticamente si tenevano battute di caccia e combattimenti tra gladiatori. (Fonte: La Repubblica)
Anfiteatro romano a Fondi. Dettaglio degli scavi che hanno fatto riemergere parte dell’anello esterno della struttura dove anticamente si tenevano battute di caccia e combattimenti tra gladiatori. (Fonte: La Repubblica)

Invece più fruttuosa è stata la campagna coordinata da Francesco Di Mario, delegato della Soprintendenza, iniziata lo scorso 2 febbraio.

L’archeologo che ha fatto la scoperta, Alfredo Moraci, ha scoperto una parte dell’anello esterno dell’anfiteatro romano.

Inoltre Moraci ha affermato:

“La prosecuzione degli scavi potrebbe portare alla luce un’altra parte del perimetro ellittico, definendo le dimensioni e quindi l’importanza dell’antica struttura”.

Riemerge l'anfiteatro romano a Fondi. Nella foto si vede a sinistra Alfredo Moraci, l'archeologo che ha condotto sul campo gli scavi. (Fonte: La Repubblica)
Riemerge l’anfiteatro romano a Fondi. Nella foto si vede a sinistra Alfredo Moraci, l’archeologo che ha condotto sul campo gli scavi. (Fonte: La Repubblica)

Anfiteatro romano a Fondi: le reazioni.

Le reazioni alla scoperta fatta da Alfredo Moraci sono state più che positive. L’assessore di Fondi Claudio Spagnardi ha affermato:

“Quella che era solo un’ipotesi oggi è diventata realtà. Adesso sappiamo dove finisce la struttura e, in futuro, cercheremo di capire dove inizia. Proseguiremo dunque lungo la strada intrapresa e andremo avanti in questo progetto ambizioso che promette di regalare alla città un altro sito storico dal valore inestimabile”.

Il sindaco della cittadina laziale Beniamino Maschietto ha detto che la scoperta di questo mese sta confermando un periodo ottimo per Fondi.

Infatti, afferma il primo cittadino, stanno avvenendo molte scoperte archeologiche dentro e fuori le mura del paese in provincia di Latina.

L’assessore al turismo Vincenzo Carnevale vuole rendere l’anfiteatro una meta turistica il più presto possibile, convertendo così il millenario patrimonio culturale di Fondi in una fonte di sviluppo per la comunità.

 

 

 

Pierpaolo Pisciella

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

google.com, pub-1977910587878590, DIRECT, f08c47fec0942fa0