Breaking news: morto l’ambasciatore italiano in Congo

Morto l’ambasciatore italiano in Congo in un attentato al convoglio delle Nazioni Unite. La notizia è di pochi minuti fa ed è in continuo aggiornamento.

Il Ministro degli Esteri conferma che oltre all’ambasciatore Luca Attanasio, è morto anche un uomo appartenente alla sua scorta.

L’ambasciatore italiano in Congo era nel Paese africano per una missione dell’ONU riguardante la fame nel mondo.

L’ambasciatore italiano in Congo è morto a seguito delle ferite riportate nell’attentato avvenuto questa mattina nella zona est del Paese.

L’attacco al convoglio si cui si trovava l’ambasciatore italiano in Congo, è partito da un uomo armato che ha iniziato a sparare sulle auto.

Sembra che l’uomo che ha sparato volesse tentare un sequestro ma le cose sono finite nel peggiore dei modi.

“E’ con profondo dolore che la Farnesina conferma il decesso, oggi a Goma, dell’Ambasciatore d’Italia nella Repubblica Democratica del Congo Luca Attanasio e di un militare dell’Arma dei Carabinieri”, scrive la Farnesina in una nota. “L’Ambasciatore ed il militare stavano viaggiando a bordo do una autovettura in un convoglio della Monusco, la missione dell’Organizzazione delle Nazioni Unite per la stabilizzazione nella Repubblica Democratica del Congo”

Tania Carnasciali

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

google.com, pub-1977910587878590, DIRECT, f08c47fec0942fa0