Il ritorno di The Donald: ipotesi candidatura nel 2024

Il ritorno di The Donald è in grande stile: dopo settimane di silenzio, dovute al processo di impeachment che lo vedeva protagonista, Donald Trump torna in tutto il suo splendore.

Durante una conferenza dei Conservatori ad Orlando, abbiamo assistito ad un vero e proprio show in pieno stile The Donald.

“Joe Biden è un disastro, il suo primo mese è stato terribile. E potrei ricandidarmi. Il nostro viaggio è lungi dall’essere terminato”. E poi ancora: “Nessun nuovo partito! E’ solo una fake news, vogliono solo dividerci”. Queste le basi dello show, condite dal voto truccato, e dal fatto che a vincere sia stato lui e non Biden.

Ovazioni da stadio per Donald Trump, ma d’altronde giocava facile: i Conservatori sono uno dei punti forti del suo elettorato, avrebbe stupito se nessuno lo avesse osannato.

Il ritorno di The Donald
Il ritorno di The Donald

Non risparmia nessuno: gli assalitori del 6 gennaio, tra cui a suo dire di sarebbero stati anche appartenenti al movimento Black Lives Matter; i repubblicani traditori che hanno votato contro di lui nel processo di impeachment; Biden che è diventato il nemico numero uno assieme a tutti i democratici; i social che lo hanno bandito; il popolo che non lo vota.

Insomma The Donald è tornato più in forma che mai, e non risparmia colpi a nessuno.

Il ritorno di The Donald: non pervenuta Melania

Il ritorno di The Donald
Il ritorno di The Donald

Ormai è risaputo che Melania Trump non ha vissuto bene gli anni da First Lady, e non ha fatto granché per nasconderlo. Tanto che l’ultimo giorno aveva un sorriso così raggiante, che sembrava un’altra persona.

Dopo la chiusura di questi 4 anni, Melania Trump ha cambiato vita: durante il processo di impeachment di rilassava alla Spa; ha aperto una sua agenzia a Miami e ha abbandonato i vestiti ingessati per mise decisamente più comode.

Da mesi si parla di un divorzio imminente, d’altronde Donald e Melania non sono certo l’emblema della coppia felice. Nessuna conferma però è mai arrivata da nessuno, ma resta il dubbio di cosa potrebbe accadere nel 2024: ci sarà un Presidente divorziato? Una First Lady dimissionaria?

In fondo i Trump sono famosi per essere i primi a fare qualcosa, non hanno certo paura a fare parlare di sé. Quello che è sicuro è il ritorno di The Donald, resta da capire l’impatto che avrà sulla politica americana: siamo solo all’inizio.

Tania Carnasciali

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

google.com, pub-1977910587878590, DIRECT, f08c47fec0942fa0