Stati Uniti nella tempesta: Mississippi senza acqua potabile

Stati Uniti nella tempesta, e stavolta non è colpa di Trump ma dell’emergenza maltempo che sta flagellando il Paese da settimane.

Il Texas sta vivendo momenti di vera e propria crisi umanitaria, con persone che ancora oggi non sono tornate alla normalità:col freddo e il gelo hanno congelato tubi, interrotto l’apporto di elettricità e impedito di riscaldarsi a milioni di persone. Le vittime sono tantissime, molte delle quali hanno perso la vita a causa degli scarichi delle macchine nel tentativo di scaldarsi.

La morsa del freddo non molla, e il Texas non è l’unico stato colpito.

Stati Uniti nella tempesta: Mississippi senza acqua potabile

Stati Uniti nella tempesta
Stati Uniti nella tempesta

Nonostante siano passate settimane dall’intenso freddo che ha colpito il Paese, ancora oggi la situazione ancora non è vicina a stabilizzarsi.

La scorsa domenica è stata ripristinata la pressione dell’acqua, ma ancora l’acqua potabile non è usufruibile. Questo implica che l’acqua corrente in casa o non arrivi o arrivi sporca.

Le alternative sono rifornirsi presso i punti messi a dispozione dalle città, o bollire l’acqua. Purtroppo però non tutti possono farlo: la fascia di popolazione più sensibile come anziani con difficoltà a deambulare, persone in difficoltà economica o di salute, non possono usufruire di queste alternative.

Andare al supermercato per prendere l’acqua, è diventato un terno al lotto: gli scaffali si svuotano così rapidamente che è difficilissimo riuscire a comprarla.

Stati Uniti nella tempesta: il Texas è sull’orlo di una crisi

Stati Uniti nella tempesta
Stati Uniti nella tempesta

Più di 500mila texani sono ancora senza acqua potabile: questo significa non potersi fare un bagno o una doccia, perché l’acqua che arriva è sporca, e non è certo consigliabile utilizzarla per lavarsi.

La situazione è ben lontana dall’essere risolta, e si sta espandendo per tutto il Paese già piegato dal virus e dalla crisi economica. L’eccezionale ondata di freddo ha portato il presidente Joe Biden a dichiarare lo stato di calamità naturale per il Texas, e probabilmente sarà costretto a fare lo stesso per il Mississippi.

Tania Carnasciali

One thought on “Stati Uniti nella tempesta: Mississippi senza acqua potabile

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

google.com, pub-1977910587878590, DIRECT, f08c47fec0942fa0