L’Oréal e Scienza Verde: Innovazione e sicurezza per l’ambiente

L’impatto e la sicurezza dei prodotti sull’ambiente sono alla base dell’impegno di L’Oréal e Scienza Verde. È ciò che è emerso nel corso del ‘Transparency Summit’ del gruppo.

L’Oréal e Scienza Verde: Da sempre a favore dell’ambiente

L’Oréal ha smesso di testare i propri prodotti sugli animali nel 1989, 14 anni prima che la legislazione lo imponesse, ma i progressi in tal senso continuano ancora oggi: il governo ha eliminato l’obbligo di testare sugli animali i prodotti cosmetici importati dall’estero, richiedendo un certificato che ne attesti la conformità con le buone pratiche di fabbricazione.

Il gruppo continua dunque a migliorare il prospetto ambientale delle proprie formule, attraverso il programma “L’Oréal for the Future” con cui si impegna perché il 95% dei suoi ingredienti sia a base biologica, così da ricavare un prodotto naturale e adatto, per la diversità degli ecosistemi delle coste e delle acque dolci.

“La pandemia ha spinto i consumatori a volere di più in termini di sicurezza e questo imperativo relativo alla sicurezza si combina con quello ‘classico’ della richiesta di prodotti salutari e con ingredienti meno controversi”

Lo sottolinea il direttore della L’Oréal Global Consumer, Julia Shirhy.

“La richiesta ormai è ‘non mi dite belle storie ditemi la verità’: i consumatori sanno che le compagnie non possono essere perfette ma possono lavorare molto duramente per agire bene e ne vogliono la dimostrazione nei fatti.
Vogliono sapere di più sull’impatto etico e sociale, sulla biodiversità”

Il concetto stesso di bellezza si trasforma in “quello di una bellezza consapevole che protegge l’ambiente e si interessa dell’impatto sociale ed etico“.

Nel perseguire costantemente l’obiettivo di offrire ai consumatori prodotti sicuri e rispettosi dell’ambiente, L’Oréal persegue l’obbiettivo di trasformare la propria attività di ricerca in un approccio sulla “Scienza Verde”. A sottolinearlo è Barbara Lavernos, Chief Research, Innovation and Technology Officer, del gruppo francese.

“Grazie a L’Oréal e Scienza Verde siamo in grado di affrontare questa ambiziosa sfida scientifica e tecnologica. Questo approccio virtuoso, basato sull’economia circolare, ci permetterà di raggiungere nuovi livelli di performance e individuare benefici cosmetici finora sconosciuti, senza compromessi in termini di qualità e sicurezza, il tutto al servizio di una bellezza che rispetta il pianeta”

L’Oréal e Scienza Verde
L’Oréal e Scienza Verde

Elena Ciccarone

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

google.com, pub-1977910587878590, DIRECT, f08c47fec0942fa0