Ecco quanto guadagnano gli ospiti del Festival di Sanremo 2021 mentre l’Italia cade a pezzi

Di nuovo il popolo italiano si è diviso: da una parte vi sono i fan accaniti del Festival di Sanremo 2021, dall’altra chi sostiene che quest’anno tale spettacolo poteva esserci risparmiato.

Dall’avvenuta del Coronavirus, che si è abbattuto sul mondo e sulla penisola portando l’economia ad una sofferenza tale che non si vedeva dai tempi del dopoguerra, sono a centinaia le famiglie italiane che devono mettere insieme il pranzo con la cena. In un solo anno, l’intera geografia occupazionale italiana è stata stravolta, comportando la conseguente crisi di moltissimi settori.

Tra zone rosse, gialle e arancioni, l’Italia è sprofondata in un solco molto profondo nell’economia mondiale, eppure tutto questo non ha fermato l’organizzazione del Festival di Sanremo 2021 che, tra milioni di fischi oltraggiati e solo poco più di 8.000.000 di applausi (un calo enorme di ascolti rispetto agli anni precedenti) ha aperto le porte del teatro Ariston anche questo 2021.

Uno schiaffo per tutti gli artisti che non possono lavorare da più di 10 mesi. Ma come sempre: c’è chi può, e chi no!

In questo ultimo anno, un’altra conseguenza del Coronavirus a cui stiamo assistendo è il numero elevato di suicidi da parte di chi ha dovuto chiudere la propria attività, soprattutto ristoratori, baristi e operatori dello spettacolo.

Questi ultimi ora hanno dovuto accettare l’umiliazione di vedere che c’è chi può lavorare nonostante i divieti mentre a loro è preclusa tale possibilità da ben quasi un anno.

Tuttavia, come cantava Freddie Mercury “lo spettacolo deve continuare”. E allora andiamo a vedere quanto è costato agli italiani questo spettacolo… visto che si tratta di soldi pubblici.

Festival di Sanremo 2021 - politically uncorrect
Festival di Sanremo 2021 – politically uncorrect

Quanto guadagnano i protagonisti del Festival di Sanremo 2021?

Amadeus:

il conduttore di questa edizione di Sanremo 2021 si aggiudica il cachet più sostanzioso, ovvero ben circa 600.000 euro in 5 serate.

Fiorello:

Dopo varie indecisioni se partecipare o meno al festival, dopo aver scoperto che non vi sarebbe stato pubblico, Fiorello si è lasciato logicamente convincere dai 50.000 euro a serata, per un totale di 250.000 euro.

Ibrahimovic:

Al pari di Fiorello, anche lui percepirà 50.000 ad apparizione, e dato che parteciperà a Sanremo 4 sere su 5, dorà accontentarsi di “soli” 200.000 euro.

Achille Lauro:

Achille Lauro Festival di Sanremo 2021 - politically uncorrect
Achille Lauro Festival di Sanremo 2021 – politically uncorrect

Al momento il cachet del cantante non è stato reso noto e non ci sono cifre ufficiali. C’è però chi ha ipotizzato una cifra vicina ai 25 mila euro a serata.

Per i cantanti Big in gara a Sanremo:

per loro è riconosciuto il solito indennizzo a titolo di rimborso spese di un importo di circa 48mila euro.

Per quanto riguarda le Nuove Proposte:

i cantanti in gara percepiscono un rimborso di soli 6.000 euro.

L’orchestra:

Composta da oltre 60 maestri e orchestrali, i guadagni per ciascuno sono di 50 euro al giorno. Una cifra offensiva, considerata l’alta preparazione dei maestri, e i turni di lavori che vanno dalle 10 di mattina fino a dopo la mezzanotte. Uno stipendio che cozza con i guadagni ben più cospicui di ospiti e conduttori. Tanto è vero che molti orchestrali si sono rifiutati di salire sul palco.

Condizioni inaccettabili che svelano, ancora una volta, come dietro luci sfavillanti e giacche doppiopetto il mondo dello spettacolo in Italia non riconosca il lavoro degli artisti anche se, proprio sulle loro capacità e competenze, mette in piedi fruttuosi business – per citare l’intervista fatta ad una Sindacalista.

Calcolatrice alla mano, fate i conti.

Sanremo è Sanremo! E’ una tradizione tutta italiana a cui è difficile rinunciare ma è anche e soprattutto una questione di soldi: come poteva la Rai rinunciare a una delle più grandi fonti di guadagno dell’anno da reinvestire in altri show? Nonostante la pandemia e nonostante migliaia di artisti siano costretti a casa, senza lavoro, da oltre 10 mesi, anche quest’anno abbiamo pagato per arricchire i ricchi.

QUI i 10 momenti memorabili.

Silvana Uber

Vicepresidente di una casa editrice nel triveneto, scrittrice per Leonida Edizioni, Eracle Editore, Titani edizioni e talent scout per autori emergenti. Mamma, amante dell'Africa... e del prosecco!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

google.com, pub-1977910587878590, DIRECT, f08c47fec0942fa0