Strasburgo: data center con server OVH in fiamme.

A Strasburgo, un data center con server OVH in fiamme. A riferirlo è lo stesso fondatore della società che gestisce i dati di molti siti web. Quest’ultimi registrano numerosi disagi.

Strasburgo: data center con server OVH in fiamme. I fatti.

Questa notte un incendio a Strasburgo ha colpito uno dei quattro edifici che ospitano i server dell’OHV, società francese esperta in server informatici. Quello colpito è chiamato Sbg2 (la sigla sta per Strasbourg).

Octave Klaba ha dato l’annuncio dell’accaduto su Twitter e ha avvertito i clienti di attivare il “Disaster recovery plan” per salvaguardare i propri dati.

A Strasburgo: data center con server OVH in fiamme. L'incendio ha distrutto uno dei quattro server OVH e ne ha danneggiato gravemente un altro. L'evento ha messo a repentaglio molti dati degli utenti e ha causato diversi disagi nei siti web. (Fonte: La Repubblica)
A Strasburgo: data center con server OVH in fiamme. L’incendio ha distrutto uno dei quattro server OVH e ne ha danneggiato gravemente un altro. L’evento ha messo a repentaglio molti dati degli utenti e ha causato diversi disagi nei siti web. (Fonte: La Repubblica)

Inoltre Klaba ha assicurato che sono in corso i lavori per riattivare i gli altri tre server non coinvolti direttamente nell’incendio, chiamati Sbg3, Sbg4 e Sbg1.

Il bilancio dell’incendio è molto pesante per l’OVH: una ventina di server cloud fuori uso, la perdita di un server (lo Sbg2) e gravi danni in un altro, lo Sbg1.

Fortunatamente lo stato dei server OVH nel Sbg3 è stabile e le squadre che hanno condotto i controlli hanno confermato che “sono spenti, ma non sono stati colpiti.”

Strasburgo: data center con server OVH in fiamme. La quotazione in Borsa di OVH.

I server OVH in fiamme sono arrivati in un momento molto delicato per la società tech francese. Infatti nel giro di poco tempo Octave Klaba avrebbe visto la sua azienda quotata in Borsa.

Il fondatore di OVH Octave Klaba ha recentemente confermato l'ingresso in Borsa dell'azienda tech francese. (Fonte: Twitter)
Il fondatore di OVH Octave Klaba ha recentemente confermato l’ingresso in Borsa dell’azienda tech francese. (Fonte: Twitter)

La notizia è stata prima messa in giro dall’agenzia Reuters e poi  confermata da un portavoce della società al quotidiano Les Echos.

Questa mossa è indispensabile per OVH se vuole ottenere i capitali e la visibilità necessari per rivaleggiare contro i giganti americani Microsoft, Amazon e Google.

Queste big del settore tech nel giro di pochi anni hanno surclassato le aziende sul Cloud europeo restringendo la loro parte di mercato dal 26% al 16%.

La società di Octave Klaba sfrutterà l’ingresso in Borsa e l’aumento degli investimenti per espandersi in tutto il mondo e raggiungere entro l’anno il fatturato di 1 miliardo di euro.

Questo incendio a Strasburgo sarà un ostacolo per questa società?

 

Pierpaolo Pisciella

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

google.com, pub-1977910587878590, DIRECT, f08c47fec0942fa0