Fabrizio Corona torna in carcere: reazione durissima dell’ex fotografo

Fabrizio Corona torna in carcere: non c’è pace per l’ex Re dei paparazzi, che da anni combatte contro la giustizia.

È sempre stato un personaggio controverso, a tratti negativo, che ha basato il suo personaggio sullo scandalo: ogni volta che fa una dichiarazione ce la ricordiamo per anni. Non ha mezze misure, non sa mediare, da una parte per carattere dall’altra perché quando sei alle stelle e finisci alle stalle non hai molto da perdere.

Fabrizio Corona è stato per molto tempo un privilegiato del panorama vip: case, soldi, feste, donne, tutto ciò che si poteva avere lui l’ha avuto. Poi il passo falso, lo scivolone e tutto finisce.

Fabrizio Corona torna in carcere la reazione preoccupa

Fabrizio Corona
Fabrizio Corona

Fabrizio Corona ha avuto tutto, e da un giorno all’altro si è trovato senza niente. Ha sbagliato lui, nessuno lo nega ci mancherebbe, ma quello che come al solito stupisce sono le reazioni dell’ex fotografo.

Stavolta alla notizia de ritorno in carcere, si è tagliato i polsi per poi pubblicare un video su Instagram con il volto sporco di sangue e dire che questo è solo l’inizio.

Da anni Fabrizio Corona, sostiene che sta pagando per crimini che non ha commesso o che comunque non ha commesso da solo e che sta subendo un’ingiustizia.

Al momento però risulta essere l’unico imputato. Molti sostengono che sia stato trattato troppo duramente, che la pena inflitta rispetto al resto commesso sia troppo dura.

Fabrizio Corona non si ferma mai

Fabrizio Corona
Fabrizio Corona

Questo gli va riconosciuto. Che sia in carcere o agli arresti domiciliari, Fabrizio Corona è sempre in movimento.

Scrive libri, fa video in cui urla (letteralmente) tutta la sua rabbia, crea aziende le chiude e ne apre altre, insomma è un vulcano in piena e continua eruzione.

Questa forse è la forza che lo fa andare avanti, che non lo fa crollare sotto il peso di un personaggio ormai distrutto e distruttivo, che come le fenici rinasce sempre dalle sue ceneri.

 

Tania Carnasciali

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

google.com, pub-1977910587878590, DIRECT, f08c47fec0942fa0