Ema: il vaccino AstraZeneca è “sicuro ed efficace”.

Secondo l’Ema il vaccino AstraZeneca è “sicuro ed efficace” e i suoi vantaggi sono superiori ai rischi. A dirlo è la direttrice dell’agenzia Emer Cooke.

Ema: il vaccino AstraZeneca è “sicuro ed efficace”. Il responso dell’Ema.

Il vaccino AstraZeneca di produzione anglo-svedese è stato riesaminato dall’Ema dopo che 13 Stati della UE ne hanno sospeso la somministrazione a causa di alcuni casi di trombosi.

L’Ema (l’Agenzia Europea del Farmaco) ha concluso le sue ricerche giudicando l’aumento del rischio delle problematiche riscontrate negli ultimi giorni non collegate al vaccino. Per ulteriori certezze, l’agenzia ha assicurato che continuerà a esaminare ancora il vaccino per approfondire i possibili legami tra esso e le trombosi.

L’Agenzia Europea del Farmaco si è concentrata in particolare su un ristretto numero di casi di trombosi venosa cerebrale sviluppatisi dopo l’inoculazione.

L'Ema dà l'ok al vaccino AstraZeneca. (Fonte: Repubblica.it)
L’Ema dà l’ok al vaccino AstraZeneca. La direttrice esecutiva dell’Agenzia Europea del Farmaco Emer Cooke in una conferenza annuncia l’esito positivo delle analisi condotte sul vaccino. Quest’ultimo è stato fortemente criticato a causa di alcuni casi di trombosi avvenuti dopo la sua somministrazione. (Fonte: Repubblica.it)

Ora sta tutto nei 13 Stati che hanno sospeso l’uso dell’Oxford-AstraZeneca se ritornare a somministrarlo o meno. Lunedì scorso Germania, Francia e Italia avevano annunciato che avrebbero aspettato il responso dell’Ema prima di reintegrarlo nella campagna vaccinale.

Alla luce delle nuove conferme il presidente del consiglio Mario Draghi ha assicurato che il siero sarà reintrodotto domani nelle vaccinazioni.

La sospensione di AstraZeneca è stato un duro colpo per i Paesi europei che sono stati costretti a rallentare la corsa all’immunizzazione per mancanza di scorte.

Ema: il vaccino AstraZeneca è “sicuro ed efficace”. Le parole di Emer Cooke.

La direttrice esecutiva dell’Ema, Emer Cooke, ribadendo la sicurezza del vaccino anglo-svedese, ha dichiarato in una conferenza:

“I suoi benefici e la protezione delle persone dal Covid-19 e dai rischi associati e ospedalizzazioni superano i possibili rischi”

In seguito, il comitato di esperti incaricato dell’Ema di indagare su AstraZeneca ha scoperto che

“il vaccino non è associato ad un aumento del rischio di eventi trombotici o coaguli di sangue”

Infine Emer Cooke ha sottolineato che l’Ema non può escludere che ci possano essere collegamenti tra il vaccino e alcuni gravi problemi di coagulazione.

Per questo la direttrice ha chiesto di essere più consapevoli dei possibili rischi e comunicarli nel prodotto. Da parte dell’Ema, assicura Cooke, continueranno gli studi.

Ema: il vaccino AstraZeneca è “sicuro ed efficace”. La risposta di AstraZeneca.

La compagnia oggetto delle critiche, AstraZeneca, ha voluto assicurare che il vaccino non ha legami con un aumento delle trombosi.

Infatti le critiche che sono piovute in questi giorni sul farmaco anglo-svedese non hanno tenuto conto che i casi di trombosi registrati sono 37 tra Regno Unito ed Unione Europea a fronte di più di 17 milioni di vaccinati fino all’8 marzo.

Di fronte a questi dati l’azienda fa notare che i casi di trombosi sono inferiori a quelli che si verificherebbero naturalmente e sono in linea con quelli avvenuti con gli altri vaccini in uso.

Oltre alle dichiarazioni di AstraZeneca e del professor Andrew Pollard, uno degli sviluppatori del vaccino, il ministro della salute britannico Matt Hancock ha esortato la popolazione ad ascoltare gli esperti e di farsi vaccinare.

 

 

Pierpaolo Pisciella

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

google.com, pub-1977910587878590, DIRECT, f08c47fec0942fa0