Biden cade dagli scalini dell’Air Force One: simbolo di un’America che zoppica?

Biden cade dagli scalini mentre sale sull’Air Force One, e le immagini fanno il giro del mondo in pochi istanti.

Di per sé non sarebbe una notizia degna di nota, anche Obama è scivolato ma Biden è il più anziano presidente mai eletto, sfiora gli 80 anni e si sa in America l’apparenza conta.

Biden cade dagli scalini
Biden cade dagli scalini

Il presidente dev’essere simbolo di un Paese forte, che lotta con il mondo, deve esprimere l’orgoglio americano agli occhi di tutti. Non può cadere rovinosamente per tre volte mentre sale degli scalini, per poi arrivare in cima zoppicante e fare il saluto militare.

L’età di Biden ha preoccupato sin dall’inizio, ma il suo passato da veterano e di sofferenza hanno conquistato il cuore del Paese. Il suo discorso ispiratore ha dato al Paese una nuova ventata dopo l’era Trump fatta di tensioni e accuse.

Ciò però non cambia il fatto che potrebbe non essere più considerato come forza del Paese: è tutta simbologia, niente di più.

Biden è perfetto per staccare nettamente con l’era Trump, e anche lui non è proprio un ragazzino, ma sicuramente sono agli opposti in tutto. Trump è l’emblema dell’America peggiore, del privilegiato ricco che arriva ovunque perché ha il potere e il denaro; Biden è quello che ha sofferto, che ha lottato che attraverso Jill ha potuto ricominciare a vivere nonostante le ferite profonde.

Biden cade dagli scalini
Biden cade dagli scalini

Biden è un veterano, ha combattuto per il Paese e ha perso tanto nella sua vita: è il simbolo dell’America che rinasce, e oltretutto è affiancato da Kamala Harris una donna di origini asiatiche a afro americane. Grazie a lei ha ottenuto il sostegno degli afro americani, degli immigrati e delle minoranze del Paese.

Biden cade dagli scalini, e la sua debolezza è sotto gli occhi di tutti, e le speranze di un popolo in crisi, ferito, confuso e senza guida, si sgretolano miseramente.

Biden dalla parte di Meghan Markle

Questo è un episodio che va sottolineato: mai nessun Presidente si era schierato in una questione di così poca rilevanza politica. Biden ed Harris, invece, hanno dato il loro sostegno a Meghan Markle a seguito della ormai famosa intervista con Oprah Winfrey di due settimane fa.

In fondo non sono stati toccati temi rilevanti per il Paese, si è parlato di questioni private dei Sussex, ma accodarsi a questa scia di sostegno incondizionato può giovare all’immagine di Biden.

Sicuramente i giovani lo percepiscono come lontano, come uno che non li rappresenta e schierarsi con Meghan Markle idolo della lotta al razzismo del 2021, è di certo una bella mossa.

Biden cade dagli scalini
Biden cade dagli scalini

Senza contare che la comunità di donne afro americane ha appoggiato Kamala Harris e Biden incondizionatamente, e mettersi dalla parte della Markle è una mossa vincente. E conferma le voci sulla possibile discesa in politica della Duchessa.

In fondo che senso avrebbe avuto prendere le sue parti per il Presidente e la Vicepresidente? Meghan Markle ha raccontato le sue esperienze, come fanno milioni di persone ogni giorno senza che le grandi cariche si esprimano.

Staremo a vedere come evolve la situazione, ma il quadro ha contorni abbastanza delineati.

Tania Carnasciali

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

google.com, pub-1977910587878590, DIRECT, f08c47fec0942fa0