Barack Obama femminista: spiega alle figlie cosa significa essere uomini

Barack Obama femminista: aldilà della politica, della sua presidenza e di come la si pensi, non possiamo negare che l’ex Presidente Usa sia sempre stato dalla parte delle donne.

In più occasioni ha ringraziato le donne della sua vita, iniziando dalla moglie Michelle, per averlo reso l’uomo che è oggi.

Gli Obama sono una coppia bellissima, basata sul rispetto reciproco: i gesti di premura che si riservano in pubblico sono sempre stati sotto gli occhi di tutti. E dimostrano come Barack sia un uomo che rispetta profondamente le donne.

Barack Obama femminista: ha spiegato l’amore tossico alle figlie

Barack Obama femminista
Barack Obama femminista

Da un po’ di tempo Barack Obama conduce un podcast assieme a Bruce Springsteen, nel quale parlano di molte cose in maniera piuttosto informale.

In uno degli ultimi episodi, hanno affrontato l’amore tossico e Obama ha rivelato di averne parlato alle figlie.

Parlando con le foglie ed i loro amici, si è reso conto che molti ragazzi pensano che essere uomo significhi eccellere nello sport, fare soldi e puntare sulla violenza. Ha capito che questa è l’immagine che molti hanno.

Così ha spiegato loro che non è la realtà, che essere uomini significa rispettare e trattare le persone con dignità. Molti ragazzi non hanno ancora acquisito profondamente l’importanza del Me Too, della necessità di una lotta per la parità salariale e sociale.

Barack Obama femminista
Barack Obama femminista

Però una domanda ce la facciamo: se giovani 20enni non hanno chiari questi concetti, la responsabilità non è di chi avrebbe dovuto spiegarglielo? Ed è proprio su questo che si concentra Barack Obama, sullo spiegare ai ragazzi l’importanza di tutto questo, quanto sia fondamentale che gli uomini cambino il punto di vista e sostengano la parità.

Barack Obama femminista ci insegna che essere uomo non è una questione di forza, di status sociale, ma di sostegno, rispetto e riconoscimento del valore del singolo.

E se questo non è chiaro a ragazzi che dovrebbero essere il futuro del mondo, allora abbiamo un grosso problema.

Tania Carnasciali

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

google.com, pub-1977910587878590, DIRECT, f08c47fec0942fa0