Marsiglia, 6mila persone in piazza per festeggiare il Carnevale

Marsiglia, Circa 6mila persone in piazza senza mascherina per il Carnevale

Ci sono volute ore per riuscire a sgomberare le persone in piazza. “Siamo stanchi di vivere confinati” ha raccontato uno dei tanti giovani partecipanti.

Fumogeni colorati, balli, fuochi, abiti sgargianti, abbracci, sorrisi scoperti, salti. Ma, soprattutto, nessuna mascherina a coprire naso e bocca. È esploso il caos lungo le strade del centro di Marsiglia, nel sud della Francia. Oltre 6mila persone si sono radunate in piazza per festeggiare il Carneval de la plaine, il Carnevale della pianura, un evento ovviamente non autorizzato.

Nessun rispetto dunque per le restrizioni anti Covid, da parte delle persone in piazza. Ci sono volute diverse ore per sgomberare le vie e ritornare alla normalità. In Francia è scattata la polemica.

“I giovani sono stanchi di essere confinati. Non ci sono anziani fragili, solo giovani”

Afferma Romain, 26 anni, a Le Monde.

“I residenti hanno messo gli altoparlanti sui davanzali, trasformando la strada in una gigantesca pista da ballo dove scatenarsi. Tra le maschere c’è persino una caricatura di Didier Raoult, l’infettivologo di Marsiglia. I festaioli hanno bruciato in piazza anche i loro carri.”

Racconta Le Monde, descrivendo la situazione sul posto.

“È un evento non dichiarato e irresponsabile”

Ha comunicato la prefettura, dopo aver inviato la polizia verso le 18.30 per bloccare il raduno. Nel 2020, il carnevale della Pianura era stato annullato proprio per combattere la pandemia di Covid-19, ma a quanto pare non è bastato. Nonostante sia passato solo un anno da quando tutto è cominciato, gran parte della gente continua a non prestare sicurezza, perchè stanca di sentirsi rinchiusa.

Ma è importante comprendere che solo rispettando al massimo le regole per la sicurezza, potremo ritornare a vivere anche fuori casa, senza alcun rischio.

persone in piazza
persone in piazza

Elena Ciccarone

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

google.com, pub-1977910587878590, DIRECT, f08c47fec0942fa0