Abolita pena di morte in Virginia.

Abolita pena di morte in Virginia. La proposta è stata accettata dagli organi di governo locali e firmata dal presidente Ralph Northam. La Virginia è il primo Stato del Sud degli Usa a farlo.

Abolita pena di morte in Virginia. I fatti.

Il presidente della Virginia, il democratico Ralph Northam, ha firmato la misura che decreta l’abolizione della pena di morte.

Questa decisione storica per uno Stato del Sud degli Stati Uniti è stata precedentemente ratificata dalla Camera e dal Senato della Virginia, entrambi in mano ai Democratici.

Per capire meglio la portata dell’evento occorre ricordare che in Virginia il numero di condanne a morte era tra i più elevati degli States.

Dopo secoli la Virginia delibera l'abolizione della pena di morte. Lo Stato del Sud era tristemente noto per l'alto numero di pene di morte, seconde solo al Texas, che sono state eseguite negli anni. (Fonte: Il Post)
Dopo secoli la Virginia delibera l’abolizione della pena di morte. Lo Stato del Sud era tristemente noto per l’alto numero di pene di morte, seconde solo al Texas, che sono state eseguite negli anni. (Fonte: Il Post)

Dalla sua fondazione, nel 1607, nella colonia dedicata alla regina Elisabetta I sono state eseguite quasi 1400 condanne a morte.

Invece dal ’76, anno della sua reintroduzione grazie alla Corte Suprema, ne sono avvenute 113. Con questi dati solo il Texas supera la Virginia.

Abolita pena di morte in Virginia. Come si è arrivati a questo traguardo?

L’abolizione della pena capitale nello Stato del Sud, zona tradizionalmente più conservatrice degli Usa, è stata preparata negli anni.

Nel 2002 era stata approvata una legge che istituiva un ufficio per difendere coloro che venivano puniti per i loro crimini con la morte.

Stando al Washington Post questa misura ha drasticamente diminuito le condanne alla pena capitale portandole da 86 dei vent’anni precedenti a 26 dal 2002.

Inoltre in Virginia sono circa dieci anni che non avvengono altre esecuzioni.

Il tema dell’abolizione della pena di morte si è riacceso dopo questa estate contrassegnata dalle proteste dei BLM sulle violenze della polizia contro gli afroamericani.

Il dibattito fu risollevato proprio dal presidente Ralph Northam il quale ha notato che la pena di morte è sbilanciata nei confronti delle minoranze.

Abolita pena di morte in Virginia. Il Presidente Ralph Northam, in forza ai democratici. Nonostante in passato abbia spinto per un allargamento della pena capitale, alla luce delle manifestazioni del Black Live Matter ha cambiato radicalmente idea sul tema. (Fonte: NBC news)
Abolita pena di morte in Virginia. Il Presidente Ralph Northam, in forza ai democratici. Nonostante in passato abbia spinto per un allargamento della pena capitale, alla luce delle manifestazioni del Black Live Matter, ha cambiato radicalmente idea sul tema. (Fonte: NBC news)

Dopo questa riflessione, Northam affermò pubblicamente di voler abolire in Virginia la pena di morte e ammise di aver cambiato idea rispetto al passato.

Infatti Ralph Northam in passato aveva appoggiato la proposta di allargare la pena capitale per alcuni reati. Tuttavia questo cambio di passo è stato ben accolto dal suo partito.

 

Pierpaolo Pisciella

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

google.com, pub-1977910587878590, DIRECT, f08c47fec0942fa0