Blocco del Canale di Suez : la Ever Green è quasi libera

Complice la luna piena e anche l’alta marea, la portacontainer Ever Green potrebbe a breve lasciare il canale di Suez, in Egitto, liberandone il passaggio. Il mezzo marittimo avrebbe raggiunto stamani alle 5 e 40 un’allineamento dell’80% con l’ausilio anche di alcuni cargo.

La “storia” della portacontainer Ever Green

Portacontainer Ever Green
Portacontainer Ever Green

“La nave portacontainer ha iniziato a galleggiare con successo dopo aver risposto alle manovre di traino”, ha dichiarato Osama Rabie, capo dell’Autorità del Canale di Suez (SCA), in un’intervista telefonica con la TV di Stato. Secondo le stesse autorità, inoltre, la prossima alta marea raggiungerà il picco alle 11:42 ora locale e gli equipaggi continueranno le manovre mentre l’acqua si alza.

Portacontainer Ever Green
Portacontainer Ever Green

La portacontainer Ever Green si è incagliata nel canale egiziano il 23 marzo scorso; alla base di tale fenomeno una serie di cause naturali, quali il vento forte a seguito una tempesta di sabbia, stando a quanto dichiarato dall’equipaggio della stessa, anche se le autorità egiziane non hanno mai escluso come concausa l’errore umano:

“Un incidente significativo come questo di solito è il risultato di molte ragioni: il tempo era una delle ragioni, ma forse c’è stato un errore tecnico o un errore umano”

 

Portacontainer Ever Green
Portacontainer Ever Green

Inoltre quello della portacontainer Ever Green e del suo incagliamento sarebbe un caso unico e raro dal momento che come dichiarato dalle stesse autorità egiziane e anche dagli abitanti dei villaggi della vicina Manshiyet Rugola i quali hanno notato che altre navi dello stesso convoglio erano passate attraverso il canale senza incidenti.

Il generale Rabie ha richiesto di conservare tutto il materiale che potrebbe essere necessario per un’indagine per fare luce su questo caso unico.

martina lumetti

One thought on “Blocco del Canale di Suez : la Ever Green è quasi libera

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

google.com, pub-1977910587878590, DIRECT, f08c47fec0942fa0