Vaccino AstraZeneca in Olanda: il governo sospende le somministrazioni

Vaccino AstraZeneca in Olanda: il governo ha deciso di sospendere temporaneamente le somministrazioni. Uno stop che come annunciato dallo stesso governo, durerà fino al 7 aprile, e che si aggiunge a quello di altri Paesi dell’Unione Europea, come la Germania, che solo la settimana scorsa ha bloccato le somministrazioni destinate agli under 60

Vaccino AstraZeneca in Olanda, somministrazioni sospese : perchè?

Vaccino AstraZeneca in Olanda

Alla base di tale decisione vi sarebbe la situazione delicata legata agli scarsi rifornimenti di vaccino, che coinvolge vari Paesi dell’Unione Europea, compresa l’Italia, alla quale poi si aggiunge la preoccupazione legata agli episodi di trombosi che si sarebbero verificati a seguito della somministrazione del vaccino anglo-svedese, anche se l‘EMA ha in seguito rassicurato circa la sua efficacia e sicurezza.

Nel paese dei tulipani e dei mulini, infatti, su  circa 400mila persone vaccinate sono stati solo cinque i casi di trombemofilia in donne fra i 25 e i 65 anni, una delle quali è morta, motivo che ha comunque spinto il governo a limitare temporaneamente la vaccinazione agli over 60 per non sprecare dosi.

Effetti indesiderati,che le autorità di controllo britanniche avrebbero identificato in 30 casi  su oltre 18 milioni di somministrazioni del vaccino AstraZeneca, numeri che portano la Medicines and Healthcare products Regulatory Agency ad affermare comunque come i benefici legati al vaccino AstraZeneca continuino a superare i rischi

martina lumetti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

google.com, pub-1977910587878590, DIRECT, f08c47fec0942fa0