Il figlio di Costacurta picchiato dalla polizia per violazione coprifuoco. Lo sfogo sul social

Denuncia social da parte del 16enne figlio dell’ex calciatore Costacurta e di Martina Colombari contro la polizia

La dinamica dei fatti, raccontati per ora solo dal punto di vista del giovane, appare chiara attraverso alcune story sul suo profilo Instagram e riportano una possibile aggressione subita da parte di alcuni agenti della Polizia di Stato.

I primi video pubblicati dal figlio di Costacurta mostrano la T-shirt insanguinata ed alcuni ematomi sulla mano, corredati da alcune emoticon che vomitano.

figlio di Costacurta picchiato dalla polizia
figlio di Costacurta picchiato dalla polizia

Immediatamente dopo appare un foglio che ha tutta l’aria di essere una denuncia contro le forze dell’ordine e una spiegazione più approfondita di quanto successo:

Questo è quello che succede a un ragazzino di 16 anni dalla Polizia di Stato, che la gente elode (elogia, ndr) tanto. Mi hanno picchiato e per precisare mi di hanno perforato il timpano e mi devo operare. Solo per averli chiamati sbirrazzi. Non ho opposto alcune resistenza. Un bel 100k ce lo facciamo dare questa volta“.

Passano pochi minuti e ancora sul suo profilo Instagram appare un’altra storia, registrata all’interno del bagno di Parma, in cui il figlio di Costacurta mostra le proprie gambe in un video e racconta:

Volevo ringraziare ancora Giovanni e i suoi 4/5 colleghi che mi hanno picchiato. La Polizia di Stato a un ragazzo di 16 anni… Lo prende così e lo picchia, gli fa perforare il timpano. Mi dovrò operare, sono qui in ospedale. Non sto molto bene, grazie mille di tutto“.

Per concludere la vicenda il sedicenne si rivolge ai suoi “seguaci” con parole forti, che lasciano pensare molto: “Basta abuso di potere“.

Le reazioni sotto il profilo social del figlio di Costacurta picchiato dalla polizia

La vicenda sembra sia accaduta per una violazione del coprifuoco e intanto sotto il post di Achille Costacurta si stanno scatenando i fan, alcuni dei quali vanno contro lo stesso ragazzo, accusandolo di essere un “figlio di papà” mentre altri utenti inviano messaggi di supporto per il giovane che ora si dovrà sottoporre all’intervento chirurgico.

Si resta in attesa di una replica da parte della polizia o di una smentita.

potrebbe interessarti anche: addio ad Armano Maradona

potrebbe interessarti anche: Minneapolis, ragazzo ucciso dalla polizia

Silvana Uber

Vicepresidente di una casa editrice nel triveneto, scrittrice per Leonida Edizioni, Eracle Editore, Titani edizioni e talent scout per autori emergenti. Mamma, amante dell'Africa... e del prosecco!

One thought on “Il figlio di Costacurta picchiato dalla polizia per violazione coprifuoco. Lo sfogo sul social

  1. Usually I don’t read post on blogs, but I wish to
    say that this write-up very forced me to check out and do so!

    Your writing taste has been amazed me. Thanks, quite great post.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

google.com, pub-1977910587878590, DIRECT, f08c47fec0942fa0