Eurovision 2021: i Maneskin riportano l’Italia sul podio

I Maneskin vincono Eurovision 2021: un altro riconoscimento importante per la band romana dopo il recente trionfo al Festival di Sanremo 2021 con il suo successo “Zitti e Buoni”, che porta l’Italia e la sua musica sul podio della manifestazione a distanza di quasi 30 anni.

Gli ultimi trionfi della musica italiana alla manifestazione musicale risalgono al 1964 con Non ho l’età (per amarti) di Gigliola Cinquetti e al  1990 con Toto Cutugno e la sua Insieme: 1992

I Maneskin vincono Eurovision 2021: la storia della band dalle origini ad oggi

Un successo frutto di una gavetta iniziata nel 2015, con una prima collaborazione tra il frontman Damiano David e la bassista Victoria De Angelis. I due si ritrovano qualche anno dopo, e a loro si aggiungono il chitarrista Thomas Raggi, compagno di Victoria alle scuole medie musicali, e il batterista Ethan Torchio: quest’ultimo si unirà alla neonata band tramite un annuncio su Facebook.

Maneskin vincono Eurovision
Maneskin vincono Eurovision

In seguito i 4 ragazzi scelgono per la loro band il nome Maneskin (parola danese, lingua madre di Victoria, che significa “chiaro di luna”) e iniziano la loro gavetta, fatta di esibizioni per le strade di Roma e partecipazione a piccole competizioni musicali.

Maneskin vincono Eurovision
Maneskin vincono Eurovision

L’occasione per farsi conoscere davvero arriva nel 2017 con le audizioni dell’undicesima edizione di X Factor, dove incuriosiscono soprattutto Manuel Agnelli, che diventa in seguito il loro coach, portandoli ad aggiudicarsi il secondo posto nel talent show e conquistando il disco di platino per il loro singolo Chosen.

Da allora la strada dei Maneskin sembra essere spianata, e il 2018 rappresenta l’anno d’oro per la band romana, con le prime apparizioni televisive, la partecipazioni a grandi manifestazioni musicali come i Wind Music Awards, RadioItaliaLive – il concerto e Wind Summer Festival, ma soprattutto l’essere scelti dagli Imagine Dragons come band d’apertura del loro concerto di Milano del 6 settembre.

Maneskin vincono Eurovision
Maneskin vincono Eurovision

I due anni successivi sono d’intenso lavoro discografico, con l’uscita del loro primo album inciso in studio, Il ballo della vita, ma soprattutto l’annuncio della loro partecipazione al Festival di Sanremo 2021. Un palcoscenico prestigioso, sul quale Damiano e compagni danno il massimo, ed aggiudicandosi la vittoria con la loro hit Zitti e buoni.

I Maneskin vincono Eurovision 2021: la polemica social dietro la vittoria

Maneskin vincono Eurovision
Maneskin vincono Eurovision

Una vittoria, quella dei Maneskin, dal retrogusto amaro, a seguito delle polemiche scoppiate a seguito di una foto, pubblicata sulla pagina Instagram di un quotidiano francese, che ritrarrebbe Damiano chinato in avanti sul tavolo: una posizione, che a molti ha fatto pensare che il frontman della band romana stesse sniffando cocaina in diretta durante la manifestazione musicale.

Un video che ha provocato scalpore e indignazione tanto che in molti avrebbero chiesto la squalifica e il ritiro del premio per la band romana, e sul quale il diretto interessato ha fornito immediatamente spiegazioni durante una conferenza stampa:

“Non uso droga, a Thomas si era rotto un bicchiere”

Lo stesso frontman ha inoltre dichiarato che nel caso fosse necessario si sottoporrà al test antidroga, come confermato dagli organizzatori dello stesso Eurovision.

Altrettanto immediato è arrivato il sostegno alla band romana sui social italiani, che evidenziano l’antisportività dei cugini d’oltrealpe.

 

martina lumetti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

google.com, pub-1977910587878590, DIRECT, f08c47fec0942fa0