Florida, sparatoria a Miami, fuoco armato sulla fila per un concerto: 25 feriti e 2 morti

Stati Uniti. Risale alle ultime ore la notizia di una sparatoria a Miami, Florida. I media locali riportano che tre uomini armati hanno fatto irruzione in una sala da biliardo in cui si stava per tenere un concerto, sparando a fuoco libero sul pubblico.

Sparatoria a Miami, le dichiarazioni della polizia locale

Stando alle dichiarazioni di Alfredo Ramírez, direttore della polizia di Miami, che ha ricostruito le dinamiche dell’accaduto, poco dopo la mezzanotte di oggi (ora locale) tre uomini armati sono scesi da un Suv Nissan Pathfinder bianco e hanno iniziato immediatamente a sparare sulle persone che in quel momento si trovavano in fila, in attesa di entrare nel locale per assistere al concerto.

Ha inoltre commentato: «ogni weekend è la stessa storia, sicuramente non si tratta di casualità, è un atto mirato». È stata, infatti, la seconda sparatoria a Miami in questo fine settimana: nella notte tra venerdì e sabato sei persone sono state ferite, e una uccisa, con colpi d’arma da fuoco nella zona di Wynwood. «Si tratta di un atto codardo, un atto spregevole di violenza armata» ha concluso Ramírez.

Il bilancio si aggira a 25 feriti, uno dei quali in gravi condizioni, e 2 morti. I tre responsabili sono attualmente ricercati.

Martina Zennaro

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

google.com, pub-1977910587878590, DIRECT, f08c47fec0942fa0