Green pass Covid-19 al via per far ripartire il turismo

Oggi diventa ufficiale l’uso della piattaforma per il Green Pass Covid-19 , anche se il rilascio dei primi certificati digitali avverrà partire dal 1° luglio, termine dell’ iter legislativo. Un passo importante per la ripartenza di uno dei settori più provati dalla pandemia, quello del turismo e dei viaggi.

Green pass Covid-19: cos’è?

Green Pass Covid-19
Green Pass Covid-19

Il Green pass Covid-19 è un certificato che permetterà di viaggiare in Europa, oltre che a spostarsi tra regioni di colore diverso e partecipare ad alcuni eventi, quali i matrimoni, a coloro che negli ultimi 6 mesi si sono sottoposti a vaccinazione contro il Sars-CoV-2, o chi presenta un tampone negativo, o chi ha contratto ed è in seguito guarito dal Covid-19, sviluppando anticorpi.

Viaggi e Green pass Covid: cosa cambierà dal 1°luglio?

Green Pass Covid-19
Green Pass Covid-19

Il rilascio del Green pass Covid permetterà a chi viaggia in Europa di non sottoporsi a quarantena preventiva una volta giunto nel paese di destinazione; questo “permesso” avrà validità diversa a seconda  che si sia vaccinati anche solo con la prima dose o si sia guariti dal Covid-19  o ci si sia sottoposti a tampone molecolare con esito negativo: nei primi due casi la validità sarà di 6 mesi, mentre nell’ultimo caso la validità sarà di 48 ore. Tampone molecolare, ai quali non saranno sottoposti i minori che viaggiano con genitori vaccinati o guariti dal Covid, per garantire l’unità familiare.

Quarantena preventiva che tuttavia dipenderà dal “colore” degli Stati membri UE, ossia verde (dove non sarà obbligatoria) giallo (per i quali sarà richiesto un test prima della partenza) o rosso dove rimangono gli obblighi di test e quarantena preventiva.

Inoltre i vari Paesi Europei avranno il diritto di porre un blocco ai viaggi in condizioni di insorgenza di nuove varianti Covid-19, con misure restrittive anche ai vaccinati e ai guariti.

 

 

martina lumetti

2 thoughts on “Green pass Covid-19 al via per far ripartire il turismo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

google.com, pub-1977910587878590, DIRECT, f08c47fec0942fa0