Gli oceani della Terra diventano 5: è nato l’Oceano Meridionale

Gli oceani della Terra diventano 5 con l’Oceano Meridionale

Lo confermano i cartografi di National Geographic, le acque che circondano l’Antartide meritano un proprio nome, Oceano Meridionale.

Da quando National Geographic ha iniziato a realizzare mappe nel 1915, ha identificato quattro oceani: l’Oceano Atlantico, l’Oceano Pacifico, l’Oceano Indiano e l’Oceano Artico.

Ma, dopo un lungo dibattito tra cartografi, è confermato che la forte corrente che circonda l’Antartide mantiene quelle acque peculiari e distinte tanto da valergli un proprio nome: l’Oceano Meridionale anche Oceano Antartico od Oceano Australe), il quinto oceano della Terra.

A differenza degli altri oceani, definiti dai continenti che li delimitano, l’Oceano Meridionale è caratterizzato da una corrente, la circumpolare antartica, che si stima si sia sviluppata circa 34 milioni di anni fa quando l’Antartide si separò dal Sudamerica: quello spostamento rese possibile il libero flusso dell’acqua sul fondo del pianeta.

Oceano Meridionale
Oceano Meridionale

La corrente scorre da ovest a est intorno all’Antartide in un’ampia fascia di flutti, al suo interno le acque sono più fredde e leggermente meno salate rispetto a quelle degli oceani più a nord. Estendendosi dalla superficie al fondo dell’oceano, trasporta più acqua di qualsiasi altra corrente oceanica.

Alimentata dalle acque degli oceani Atlantico, Pacifico e Indiano, contribuisce a un sistema di circolazione globale detto anche Grande Nastro Trasportatore che trasporta quindi, il calore in tutto il pianeta. L’acqua più fredda e densa che scende verso il fondo al largo dell’Antartide, è d’aiuto per immagazzinare il carbonio nelle profondità oceaniche.

Per via di queste due funzioni, l’Oceano Meridionale ha un impatto fondamentale sul clima terrestre e dall’8 giugno, sulle mappe ha uno “spazio” tutto suo.

Oceano Meridionale
Oceano Meridionale

Elena Ciccarone

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

google.com, pub-1977910587878590, DIRECT, f08c47fec0942fa0