Tutte le novità approvate dal senato sul decreto “Fondone”

Il 17 giugno il Senato ha approvato il disegno di legge di conversione del “ DI Fondone “. Esso contiene misure relative al fondo complementare al PNRR e stabilisce l’utilizzo di circa 30 miliardi di euro compresa  la loro erogazione tra il 2021 e il 2026. C’è però una novità: sono stati aggiunti ulteriori fondi per il risanamento urbano ed il contrasto all’inquinamento.

173 sono stati  i Si , 2 i voti contrari e 18 gli astenuti per il disegno n. 2207 di conversione al decreto legge 6  maggio 2021 n. 59 che ora ha raggiunto la camera la quale  dispone di tempo fino al 6 luglio per approvarlo in forma definitiva.

In cosa consiste il DI “Fondone” e quali misure prevede

Fondone
Fondone

Il decreto stanzia 30,6 miliardi di euro in risorse nazionali a integrazione dei progetti previsti dal Piano nazionale di ripresa e resilienza  fino al 2026 e che provengono dallo spostamento di bilancio approvato lo scorso 22 Aprile.

In particolare il “ fondone “ contiene 30 progetti, i quali  ovviamente tendono a soddisfare le linee guida previste dal PNRR, di cui: 20 sono previsti e finanziati con il Piano nazionale e 10 invece attingono dal fondo complementare.

I settori sui quali verranno investiti queste ingenti somme sono i seguenti:

Sanità: 2,3 miliardi per il ministero della salute per programmi di protezione e per la medicina territoriale.

Politiche agricole: 1,2 miliardi al ministero delle Politiche agricole alimentari e forestali di cui 15 milioni per l’anno 2021 per investimenti per il passaggio a metodi di allevamento a stabulazione libera (ossia gli animali possono muoversi in libertà nella stalla), nuove forme di allevamento all’aperto grass-fed e quello biologico per il passaggio a sistemi senza gabbie

Giustizia : 20 milioni di euro complessivi nel biennio 2023-2024 al ministero della giustizia  per interventi infrastrutturali al fine di contrastare il  sovraffollamento carcerario

Infrastrutture: 10.000 milioni al ministero delle infrastrutture e mobilità sostenibili per il rinnovo dei mezzi di viabilità per mare e per terra come flotte e programma Strade sicure

Tecnologia: 1.750 milioni per i servizi online alla cittadinanza digitale

Cultura: 1.455 milioni per il ministero della cultura destinati a  un piano di investimenti strategici sui siti del patrimonio culturale, edifici e aree naturali

Sviluppo Economico: 6.800 milioni al ministero per progetti innovativi come il programma di istanze online Polis che riguarderà Poste italiane e numerosi Comuni

Economia: 4.500 milioni per la misura del Superbonus, ancor di più prorogata

Calamità: 1.780 milioni per interventi a vantaggio dei luoghi terremotati

Le novità del decreto “Fondone”

Fondone

Durante i lavori in commissione Bilancio sono stati aggiunti sul fondo di sviluppo e coesione ulteriori investimenti che ammontano a circa 700 milioni di euro.

Le risorse vengono assegnate al CIPESS (Comitato interministeriale per la programmazione economica e lo sviluppo sostenibile) che ha il compito di designare gli obiettivi degli interventi e revocare i fondi in caso di superamento della somma totale d’investimento.

Le novità a cui si fanno riferimento:

Inclusione sociale, risanamento urbano e transizione verde contro l’inquinamento

  • Per i Comuni, 300 milioni di euro complessivi dall’anno 2021 all’anno 2024 sono a favore dei Comuni con popolazione da 50.000 a 250.000 abitanti.
  • Per la rete ferroviaria e navale sono previsti 25 milioni di euro complessivi per interventi di potenziamento di nodi e collegamenti ferroviari nel Sud Italia. 35 sono invece i milioni di euro previsti per il rinnovo delle flotte navali private adibite all’attraversamento dello stretto di Messina.
  • La riconversione delle trivelle, che è stato approvato nell’emendamento con cui termina la presenza del il trivellamento per il petrolio nel mare Adriatico al largo di Ravenna. Con l’esattezza sono stati stanziati 70 milioni per la creazione di un polo energetico rinnovabile, così da rendere le piattaforme Oil and Gas ben distribuite lungo la costa e sostituite da impianti eolici e fotovoltaici.
  • Per l’inquinamento urbano nella pianura padana, vengono stanziati 115 milioni per il miglioramento della qualità dell’aria nella pianura padana.
  • La rete di interconnessione nazionale dell’istruzione: 135 milioni di euro complessivi nel triennio 2022-2024 che promuovono la realizzazione di una rete di interconnessione su tutta la nazione capace di garantire il perfetto coordinamento dei sistemi di gestione amministrativa dei poli scolastici.
Fondone
Tratta ferroviaria Palermo- Messina
Fondone
Trivelle al largo di Ravenna nel mar Adriatico

Lorenzo Salerni

One thought on “Tutte le novità approvate dal senato sul decreto “Fondone”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

google.com, pub-1977910587878590, DIRECT, f08c47fec0942fa0