Covid Tokyo 2020, alla vigilia dei Giochi si contano 16 positivi

Covid Tokyo 2020: a sei giorni dall’avvio dei Giochi Olimpici di Tokyo 2020, emergono casi di positività tra le persone coinvolte nell’evento internazionale. Nel Villaggio Olimpico di Tokyo è stato riscontrato un positivo al coronavirus, sulla cui identità è stato mantenuto il riserbo. Non si tratterebbe però di un atleta, ma di una persona proveniente dall’estero.

Covid Tokyo 2020, dall’1 luglio rilevate in totale 45 positività

La presidente di Tokyo 2020, Seiko Hashimoto, ha assicurato che si sta facendo il possibile per prevenire un nuovo focolaio, e che, nel caso, si cercherà di rispondere tempestivamente per ridurre il contagio. Al momento, tra le persone collegate ai Giochi Olimpici, i casi conteggiati nella giornata odierna sono 16. Si tratta di 6 dipendenti del comitato organizzatore locale, 7 lavoratori a contratto, 2 rappresentanti dei media e un membro della CIO (Comitato Internazionale Olimpico), arrivato dalla Corea del sud e messo subito in isolamento.

La città di Tokyo oggi ha raggiunto un picco di 1410 nuovi casi, il massimo negli ultimi sei mesi. Si tratta del quarto giorno consecutivo in cui i contagi superano i 1000 giornalieri. Nell’ambito dei Giochi Olimpici, i 16 casi riscontrati oggi vanno a sommarsi a quelli rilevati dal CIO, che si occupa dello screening, a partire dall’1 luglio, arrivando così a un totale di 45 positività registrate all’interno dello staff delle Olimpiadi.

Nonostante i numeri in salita, il presidente del CIO, Thomas Bach, ha assicurato che l’85% degli atleti in gara è immunizzato. Per il momento, la giornata di apertura è prevista per il 23 luglio allo Stadio nazionale di Tokyo, e non si vedono possibili rinvii all’orizzonte.

 

Covid Tokyo 2020
Fonte: My Personal Trainer – Politically Uncorrect

 

 

Martina Zennaro

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

google.com, pub-1977910587878590, DIRECT, f08c47fec0942fa0