Green pass e sistema a colori: la situazione Covid-19 in Italia

Situazione Covid-19 in Italia: Green pass e sistema a colori dividono politica e scienza. In occasione di un’ intervista a La Repubblica, Franco Locatelli, ha colto l’occasione per fare il punto sull’attuale situazione Covid-19 in Italia.

Covid-19 in Italia
Covid-19 in Italia

Il membro del Cts (Comitato tecnico Scientifico) ha reso noti i dati degli ultimi bollettini diffusi dalla Cabina di regia, che evidenziano un quadro ancora preoccupante, con i contagi in forte risalita e un drastico abbassamento dell’età media degli infetti (28 anni), probabile effetto di quella che è stata ribattezzata da alcuni esperti “sbornia europea”.

La competizione, che ha visto il trionfo della Nazionale Italiana, ha riavvicinato gli italiani e non solo, nel vero senso della parola. Tanti infatti sono stati gli assembramenti che si sono creati durante le partite, che sono culminati nella finale di Wembeley, dove la gioia per la vittoria degli Azzurri sembra aver cancellato ogni distanziamento, facendo dimenticare per una notte la situazione che il nostro Paese, e in generale tutto il mondo sta vivendo.

Una leggerezza, che però potrebbe costare caro, in quanto, come ricordato dallo stesso Locatelli, “è ben noto che l’incubazione del virus dura tra i 5 e i 7 giorni. Gli assembramenti e gli affollamenti hanno favorito la circolazione virale. Basta pensare anche ai focolai legati ai quarti e alle semifinali già individuati a Roma”.

Situazione Covid-19 in Italia: Franco Locatelli e il Green Pass obbligatorio

Covid-19 in Italia
Covid-19 in Italia

Focolai, quelli di Roma, che hanno contribuito all’aumento importante dei casi di Covid-19 in Italia, stando ai dati degli ultimi giorni. Dati che però è solo ”  un antipasto di quel che si vedrà nei prossimi giorni” come dichiarato dal membro del Cts, il quale non ha mancato di esprimere il suo parere sul Green Pass obbligatorio e sulla sua estensione ad altre attività, come attuato dalla Francia, tema che ancora divide fortemente la politica, in merito alla sua applicabilità:

“Credo che vadano fatte scelte per contrastare la ripresa della circolazione virale. Dare accesso a determinate attività a chi è stato vaccinato, o comunque ha il certificato verde, è una strategia inevitabile. Penso a concerti, grandi eventi, stadi, cinema, teatri, piscine palestre. In questi casi è fuori discussione la necessità del documento”.

Il presidente del CSS si dice favorevole all’utilizzo del certificato verde per l’ingresso nei ristoranti al chiuso, sostenendo come”chi esita a tornare nei ristoranti credo che lo farebbe con più tranquillità sapendo che vi hanno accesso persone con il certificato”.

Altro tema caldo su cui Locatelli si è espresso è quello delle discoteche, dove ha ribadito come la ripartenza di questo settore, tra i più messi in ginocchio dalla pandemia insieme al turismo, avvenga “Solo in zona bianca, solo all’aperto, solo con il Green Pass e solo al 50% della capienza autorizzata. Sui tempi non ci siamo espressi perché non vi erano elementi scientifici per suggerire una data piuttosto che un’altra.

Si tratta di una scelta politica e in questo momento non c’è una data definita. È chiaro che se siamo obiettivi, dobbiamo ricordare che il parere lo abbiamo rilasciato il 25 giugno, quando la situazione epidemiologica era decisamente più favorevole”

Covid-19 in Italia e sistema a colori,Locatelli : “Dobbiamo guardare i ricoveri”

Covid-19 in Italia
Covid-19 in Italia

Infine, Franco Locatelli non ha mancato di esprimere il suo parere su un altro tema caldo degli ultimi giorni, quello riguardante il sistema a colori per le Regioni e i parametri che ne stanno alla base, sottolineando l’importanza dell’impatto compiuto dalla ripresa del virus sull’occupazione dei letti di medicina e terapia intensiva, i cui effetti saranno visibili “tra qualche giorno”.

Inoltre ha definito l’ipotesi dinuove chiusure come “largamente prematuro”, esprimendo la necessità di intervenire intantocon misure come il Green Pass.

martina lumetti

One thought on “Green pass e sistema a colori: la situazione Covid-19 in Italia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

google.com, pub-1977910587878590, DIRECT, f08c47fec0942fa0