Covid, scuola e Green Pass, le novità dei prossimi giorni

In questi giorni le scuole riaprono le proprie porte agli studenti per il nuovo anno scolastico. Sul versante covid, scuola e Green Pass è stato uno degli argomenti più dibattuti di quest’estate. I prossimi giorni metteranno alla prova gli istituti, che dovranno mettere in vigore fin da subito l’obbligatorietà sia per il corpo docente che per i giovani. Sono diverse le novità che si prospettano per i prossimi giorni, a partire dalla campagna vaccinale fino ad arrivare alla regolamentazione dello smart working.

Scuola e Green Pass, cosa si prospetta a settembre?

Per la scuola, il ministro Bianchi ha ipotizzato l’idea di consentire lo svolgimento delle lezioni a mascherine abbassate nelle classi in cui tutti gli alunni siano vaccinati, ma è ancora largamente in discussione. Oggi hanno riaperto le scuole di Bolzano, e nelle prossime settimane vedremo come si evolverà la questione scuola e Green Pass.

Sul fronte Green Pass e vaccini, la campagna vaccinale procede spedita, tanto che in alcune regioni è già possibile vaccinarsi senza prenotazione: l’obiettivo è raggiungere l’80% di copertura vaccinale nella popolazione vaccinabile. Il ministro Speranza punta a un rafforzamento della campagna vaccinale già in corso, perché l’unica alternativa sarebbe quella dell’introduzione dell’obbligatorietà della vaccinazione, argomento molto controverso e dibattuto.

Novità Green Pass: nei prossimi giorni è prevista una Cabina di Regia in cui si discuterà, oltre agli aspetti legati alla scuola, anche del Green Pass. Si vuole, infatti, mantere l’obbligo di Green Pass iniziato il 6 agosto, estendendolo però ad altri settori, in particolar modo i lavoratori. Dipendenti pubblici o a contatto con il pubblico, autisti di mezzi pubblici e gli addetti alle mense sono alcune delle categorie papabili. Si pensa anche, stando al ministro Brunetta, di mantenere lo smart working a una soglia del 15%, per incentivare le attività in presenza.

Potrebbero esserci delle modifiche, infine, ai colori delle regioni. Sardegna e Calabria rischiano di seguire la Sicilia, passando dalla zona bianca alla zona gialla, che comporta l’obbligo di indossare la mascherina all’aperto e maggiori restrizioni per i locali. La decisione, tuttavia, non è ancora confermata.

 

Scuola e Green Pass
Scuola e Green Pass (fonte: QuiFinanza) – Politically Uncorrect

Martina Zennaro

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

google.com, pub-1977910587878590, DIRECT, f08c47fec0942fa0