Nuovo age progression di Denise Pipitone: come sarebbe nel 2021

Un nuovo age progression di Denise Pipitone, la bambina scomparsa a Mazara del Vallo, in Sicilia, 17 anni fa, è stato diffuso oggi dai genitori sui social media. La ricerca di Denise e della verità sulla sua scomparsa prosegue a ritmi sterrati, e, dopo le numerose piste fallimentari dei mesi scorsi, a partire da Olesya Rostova, arriva una piccola ma importante novità. Una nuova ricostruzione, aggiornata al 2021, di come potrebbe essere oggi Denise, il suo possibile aspetto da ragazza ventunenne. L’ultimo age progression risaliva al 2014, quando Denise avrebbe avuto 14 anni, e si era reso necessario per le ricerche un aggiornamento a tempi più recenti.

Il nuovo age progression di Denise Pipitone arriva dalla Virginia

Stando alle pagine social dedicate alla bambina e al profilo Facebook della madre, Piera Maggio, la nuova ricostruzione del volto di Denise è stata realizzata su commissione dalla dottoressa Paloma Joana Galzi, una specialista di immaginografia forense di Alexandria, città della Virginia, negli Stati Uniti. Per realizzarla sono state utilizzate non solo le foto di Denise, ma anche quella della madre, del padre Piero Pulizzi e del fratello, Kevin Pipitone. L’obiettivo era quello di creare un’immagine il più realistica e veritiera possibile di come potrebbe essere Denise oggi, a 21 anni, in modo da incentivare la ricerca e far sì che lei stessa si possa eventualmente riconoscere.

Per il rapimento della piccola è stata indagata Anna Corona, l’ex moglie del padre biologico Piero, che, assieme alla figlia Jessica Pulizzi, era stata accusata di aver sequestrato Denise. A settembre è stata richiesta l’archiviazione dell’indagine.

 

Age progression di Denise Pipitone
Il nuovo age progression di Denise Pipitone (fonte: Facebook) – Politically Uncorrect

Martina Zennaro

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

google.com, pub-1977910587878590, DIRECT, f08c47fec0942fa0