Processo al principe Andrea: a pagare ci pensa Sua Maestà

Il processo al principe Andrea, nell’ambito del caso Epstein sembra aver trovato una conclusione “soddisfacente” per tutte le parti coinvolte, con un risarcimento a Virginia Giuffre che si aggira tra i 10 e i 12 milioni, che salverà il figlio della regina Elisabetta dalla prigione. Accordo fatto, ma con un piccolo dettaglio : sarà la stessa Queen a versare l’intera cifra.

Processo al principe Andrea: gli antefatti

Una conclusione rocambolesca di una vicenda, iniziata nel 2019, quando il miliardario Jeffrey Epstein venne arrestato con l’accusa pesante di traffico di minori in Florida e a New York; tra le vittime anche Virginia Roberts Giuffre, che all’inizio del 2000 fu reclutata come massaggiatrice e poi trasformata in «schiava del sesso» dallo stesso Epstein e dai suoi amici potenti. Poco dopo l’arresto, Epstein verrà trovato impiccato nella sua cella.

Processo al principe Andrea
Processo al principe Andrea

In seguito, vennero eseguiti altri provvedimenti d’arresto nei confronti di alcuni fedelissimi di Epstein, tra i quali l’allora compagna Ghislaine Maxwell e due collaboratori, che si erano occupati a vario ruolo del reclutamento di Virginia ed altre minorenni per l’organizzazione dei festini con gli amici del multimiliardario:tra i nomi fatti dalla Giuffre spunta anche quello del principe Andrea, reo di aver abusato della giovane, allora 11enne, durante un incontro nel 2001.

Processo al principe Andrea
Processo al principe Andrea

Un fatto, che come un fulmine a ciel sereno si è abbattuto sulla Royal Family, che dapprima ha smentito ogni accusa, poi alcune foto successive avrebbero incastrato il terzogenito di Elisabetta e di Filippo d’Edinburgo, al quale il 13 gennaio 2022 è stato tolto il trattamento ufficiale di “Altezza Reale”.

Ad oggi, tuttavia, ad Andrea resta solo il titolo di Duca di York.

Processo al principe Andrea: e mamma Elisabetta paga?

Processo al principe Andrea
Processo al principe Andrea

Una decisione, quella adottata dalla Regina Madre, che però fà sì che possa essere la stessa Elisabetta a pagare il risarcimento nei confronti della Giuffre: ancora non sono noti i dettagli sulla provenienza del denaro.

Al di là dei soldi, lo schiaffo morale dato dalla vicenda è arrivato anche al di fuori di Buckingham Palace, tanto che c’è chi, come la deputata Rachael Maskell, chiede apertamente che Andrea venga privato persino del titolo di duca di York venga tolto

martina lumetti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

google.com, pub-1977910587878590, DIRECT, f08c47fec0942fa0