Eurovision 2022, Achille Lauro rappresenterà San Marino

Nessun battesimo sul palco questa volta, ma Achille Lauro conquista il podio di “Una voce per San Marino” in una serata inedita tra fetish, vecchie glorie e canzoni vecchio stile.

È ufficiale. Achille Lauro rappresenterà San Marino all’Eurovision Song Contest di Torino 2022, dopo aver vinto con la canzone Stripper, precedendo Alessandro Coli e Dj Burak Yeter, arrivati secondi, e Aaron Sibley arrivato terzo. L’Eurovision 2022 è in programma a Torino dal 10 al 14 maggio.

Achille Lauro
Achille Lauro

Achille Lauro rappresenterà San Marino: La performance in gara

Sul palco del Teatro Nuovo di Dogana, Achille Lauro arriva in total black e interpreta il brano inedito Stripper. Al termine dell’esibizione è rimasto a torso nudo.

Band in formato ridotto, niente coriste né battesimi e un brano inedito firmato da dieci autori, come da regolamento.

Stripper (spogliarellista), pezzo fluid-punk che nemmeno compare nell’ultimo disco, il cui testo gioca con citazioni di “Like a virgin” “All I need is love” “Nessuno mi può giudicare” o “Personal Jesus”; parla di una ragazza che rivendica il diritto di vivere liberamente la propria sessualità: un pezzo in pieno stile Achille, che fra qualche mese affronterà la prova del pubblico internazionale.

Achille Lauro
Achille Lauro

Adeguato al clima anni Ottanta della serata vintage, il brano lo porta di diritto alle semifinali. Se riuscirà a superarle potrà sfidare l’Italia rappresentata da Mahmood e Blanco per la vittoria finale.

L’Eurovision è seguito in ben 41 Paesi, con una audience di 200 milioni di spettatori e rappresenta un importante trampolino di lancio verso la scena internazionale. Dall’Italia, concorreranno per il “microfono di vetro” Mahmood e Blanco, vincitori di Sanremo 2022, e Achille Lauro, già tra i favoriti.

Elena Ciccarone

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

google.com, pub-1977910587878590, DIRECT, f08c47fec0942fa0